• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Portafoglio titoli

 

portafoglio-azionario

Sei deciso ad entrare nel mondo della finanza investendo i liquidi che hai accumulato in anni di duro lavoro da dipendente? Ebbene la finanza, la Borsa, il trading ed in generale tutte le attività correlate sono altamente rischiose soprattutto se ci si azzarda a entrarci d'istinto e senza un'adeguata preparazione tecnica. E' indispensabile conoscere le fondamenta per evitare di essere spennati come un pollo e ritrovarsi sul lastrico. Magari sarebbe idoneo formarsi utilizzando adeguati strumenti come corsi e libri e poi utilizzare dei programmi di simulazione online di vendita e acquisto titoli, in modo da vedere se ciò che abbiamo appreso può rendere o meno. Entrando in quest'ottica vogliamo fornirti alcune informazioni utili sulla voci "Portafoglio titoli" o "Portfolio" in inglese e "Portafoglio azionario": cosa sono, definizione, come investire al meglio con un portafoglio titoli oggi.

 

 

Portafoglio titoli: Definizione, cos'è

portafoglio-titoli

Un portafoglio titoli non è altro che contenitore virtuale (appunto portafoglio) che accoglie tutte le attività finanziarie di proprietà di persone fisiche (generalmente azioni e obbligazioni).
Investire in un portafoglio titoli è spesso meno rischioso che nell'allocare il proprio capitale o in un portafoglio azionario (solo azioni), o in un portafoglio obbligazionario (solo obbligazioni). Ovviamente il rischio diminuisce se l'operatore finanziario è in grado di diversificare i titoli in modo tale da spalmare eventuali perdite di una singola azione o obbligazione, ciò implica che tra tutte le attività finanziarie vi deve essere una correlazione negativa. I più importanti studi del campo sono stati svolti da Harry Markowitz, Merton Miller e William Sharpe, tutti luminari insigniti delpremio Nobel nel 1990. Grazie a studi su statistiche e simulazioni hanno prodotto delle leggi utilizzate ancora oggi in questo campo.

 

Investire al meglio oggi

portafoglio-obbligazionario

Una volta che abbiamo capito cos'è un portafoglio in ambito finanziario cerchiamo di rispondere ad una domanda molto importante. In molti si chiedono come investire oggi?

Viviamo in un’epoca molto complessa i cui cambiamenti più recenti sono destinati a influire pesantemente sul sistema borsa.

I principali elementi di cui tenere conto sono Brexit e presidenza Trump. Da un lato abbiamo lo scossone che deriverà dalla lenta uscita della UK da Europa e, probabilmente, dall’intero mercato europeo; dall’altro lato abbiamo l’elezione di Donald Trump, candidato che ha già dimostrato in un tempo brevissimo di volere riscrivere la propria America, trasformando il paese leader e storicamente aperto al mondo, in particolare in termini di influenza/mercato, in un paese isolato, con politiche economiche volte a penalizzare l’import.

Conta moltissimo la decisione di promuovere mano d’opera e sviluppo sul territorio USA, stiamo parlando di decisioni che potrebbero mettere in crisi colossi come Apple, aziende che basano il loro sistema su mano d’opera cinese e prodotti brandizzati in USA, di conseguenza anche le azioni di quelle consideravamo realtà intoccabili potrebbero essere messe seriamente in crisi.

 

 

Cosa aspettarci dal 2017?

I portafogli azionari del 2017 dovranno cambiare perché a cambiare sarà l’intero mercato. Aziende Europee potrebbero subire grossi colpi dalle politiche USA e dalla disgregazione dell’Euro-zona, guidata ormai da una Germania arrancante e sempre più isolata.

Particolare attenzione come già detto dovrebbe andare verso i titoli di quelle aziende USA che vivono però di lavoro dislocato. Sono proprio questi i bersagli dell’amministrazione Trump e potremmo vedere improvvisamente precipitare realtà intoccabili e azioni come quelle Apple che avevano portato una ventata d’aria fresca sul sistema. Non va dimenticato poi tutto il mondo web, che potrebbe subire delle modifiche.

La parola d’ordine è proprio Trump, saranno le sue politiche estere ed economiche, le rinnovate relazioni con la Russia di Putin e i conseguenti effetti sull’Europa a far danzare le borse nei prossimi mesi.

Il consiglio migliore è quello di diversificare in ottica molto vasta, andando magari ad individuare realtà emergenti e paesi che non subiscano eccessivamente l’influenza della realtà prettamente occidentale.

È il momento di scommettere e investire in maniera nuova e alternativa, tra paesi in crescita e aziende indipendenti; il mercato principale e colossi che abbiamo conosciuto fino ad oggi, hanno i piedi d’argilla e lo scossone che sta per arrivare, potrebbe deprimere sensibilmente tutto il mercato.

Lavorate accuratamente al vostro portafoglio, non esiste un portafoglio azionario a prova di proiettile ma è possibile crearne uno in grado di resistere ai tempi difficili che vivremo nei prossimi mesi.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest