• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Fondo Est, cos'è e come funziona

 

Cosa è il Fondo Est

fondoest

Il Fondo Est è un Ente di assistenza sanitaria integrativa, fondato nel 2005 dalle parti sociali, in attuazione dell’accordo inserito nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del settore Terziario e del Turismo. In seguito fu ampliato anche al Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro delle Aziende ortofrutticole, agrumaie ed ancora dal Contratto Nazionale di Lavoro delle Aziende Farmaceutiche speciali. Possono essere iscritti al FondoEst i dipendenti delle autoscuole e studi di consulenza automobilistica. Il Fondo Est non persegue fini di lucro.

 

 

A chi è rivolto

fondo-est-www.fondoest.it

Il Fondo Est è rivolto ai dipendenti a tempo indeterminato a cui è applicato il CCNL Terziario, il CCNL Turismo, il CCNL Farmacie municipalizzate e il CCNL Ortofrutticoli e Agrumai. Anche i dipendenti a tempo determinato (part time o full time) hanno accesso al Fondo Est esclusi i dipendenti di aziende che applicano il CCNL Terziario e CCNL Farmacie Speciali.

Per le aziende che applicano il CCNL Ortofruttiferi e Agrumai la durata del contratto a tempo determinato deve essere superiore ai cinque mesi e per le aziende che applicano il CCNL Turismo la durata del contratto a tempo determinato deve essere superiore ai tre mesi. Per quelli, con contratto a tempo indeterminato e per quelli a tempo determinato che hanno i requisiti, l’iscrizione al Fondo Est è obbligatoria. Questo è chiarito dall’art.8 del CCNLT Terziario che chiarisce che la clausola contrattuale prevede che i datori di lavoro debbano obbligatoriamente iscrivere i lavoratori al Fondo e di versarne le quote e i contributi previsti anche se i datori di lavoro non sono iscritti alle associazioni datoriali stipulanti. Ciò perchè le quote ed i contributi per il finanziamento del Fondo di assistenza sanitaria integrativa sono parte del trattamento economico complessivo del lavoratore. Quindi tutte le aziende che applicano il CCNL Terziario, CCNL Turismo, CCNL Ortofrutticoli, CCNL Agrumari e CCNL Farmacie speciali hanno l’obbligo di iscrivere i loro dipendenti, sia full time che part time, al Fondo Est.

Per gli apprendisti delle aziende che applicano il CCNL Terziario, CCNL Turismo e CCNL Farmacie speciali è prevista l’applicazione del Fondo Est, mentre non è prevista per gli apprendisti delle aziende che applicano il CCNL Ortofrutticoli e CCNL Agrumari.

 

Garanzie principali del Fondo Est

Le principali garanzie previste dal Fondo Est sono:

  • Spese prima del ricovero e dopo il ricovero;

  • Visite specialistiche;

  • Ticket per Pronto Soccorso;

  • Accertamenti diagnostici;

  • Ricovero per intervento chirurgico presso un istituto di cura pubblico o privato;

  • Terapie;

  • Prestazioni odontoiatriche come estrazione di denti, implantologia o prestazioni odontoiatriche preventive;

  • Prestazioni attinenti alla maternità;

  • Prestazioni attinenti alla sindrome metabolica come colesterolo HDL, colesterolo totale, glicemia e trigliceridi.

 

Per ciascuna delle predette prestazioni sono previste franchigie e massimali.

 

Come effettuare la procedura di iscrizione

fondo-est

La procedura di iscrizione può essere effettuata online. L’azienda, una volta effettuata la registrazione, riceverà un codice utente che sarà utilizzato in caso necessiti assistenza. Se dovessero presentarsi dei dubbi ci si potrà rivolgere o telefonicamente al Numero Verde della centrale operativa Fondo Est (800.016.648) operativo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 o consultare sul sito www.fondoest.it il manuale guida  la cui lettura eliminerà ogni dubbio.

Una volta iscritti tramite il numero verde è possibile contattare gli operatori e i medici della centrale operativa per verificare la compatibilità delle prestazioni che si vogliono richiedere. Se la prestazione richiesta non è compresa tra quelle erogabili i medici aiuteranno l’iscritto a scegliere altre prestazioni alternative di cura ugualmente utili.

 

 

Strutture pubbliche e private convenzionate

La rete di strutture sia pubbliche che private, di poliambulatori, di studi odontoiatrici e di case di cura è capillare su tutto il territorio nazionale permettendo agli iscritti di poter scegliere in modo adeguato per tutte le loro esigenze.

Sempre sul sito ufficiale www.fondoest.it è possibile consultare la mappa interattiva per conoscere la struttura più vicina al domicilio del richiedente. E’ necessario, prima di usufruire delle prestazioni convenzionate, prenotare online o tramite il numero verde la prestazione di cui si necessita. Utilizzando strutture convenzionate si offre all’iscritto la possibilità che le prestazioni sanitarie siano a carico del Fondo Est evitando che lo stesso anticipi somme di denaro ad eccezione di un minimo costo previsto dalle singole garanzie.

 

Fondo Est rimborsi

fondo-est-unisalute

Per i dipendenti di aziende iscritte al Fondo Est è previsto il rimborso delle spese per maternità,  ausili medici ortopedici, fisioterapia ed agopuntura inviando all’Ente copia della documentazione medica e delle spese effettuate utilizzando il modulo del Fondo Est apposito.

Il rimborso sarà effettuato sul conto corrente del dipendente tenendo conto delle parti di spesa che è prevista a suo carico. L’iscritto deve consentire, se richiesto, controlli medici disposti dal Fondo. Per le  prestazioni di ortodonzia se si utilizzano strutture e personale convenzionato con il Fondo Est  le spese verranno liquidate direttamente dal Fondo lasciando una piccola quota a carico dell’iscritto per ogni prestazione. Per le spese di implantologia la disponibilità annua per ogni iscritto è di € 3.300.

Rientrano in copertura il posizionamento dell’impianto, l’eventuale estrazione di denti, l’elemento provvisorio e quello definitivo. Le spese vengono liquidate direttamente dal Fondo Est alle strutture convenzionate e se l’importo eccede la disponibilità annua prevista, la parte eccedente sarà versata direttamente dall’iscritto. Le prestazioni odontoiatriche di estrazione, effettuate in strutture convenzionate, prevedono un massimo di quattro denti l’anno e se il numero complessivo è superiore a quattro l’importo eccedente sarà versato direttamente dall’iscritto. Per le  prestazioni in strutture sanitarie non convenzionate è necessario conservare la documentazione di spesa e allegarla come previsto per legge. La documentazione allegata alla richiesta di rimborso deve essere inviata in fotocopia anche se il Fondo Est potrà richiedere l’invio della documentazione originale. E’ bene ricordare che le domande di rimborso devono essere inviate entro un anno dalla data della spesa altrimenti il rimborso non sarà effettuato. Per tutte le prestazioni al di fuori del ricovero dovete consultare UniSalute chiamando al Numero Verde 800.016.648.

 

Pacchetto maternità

fondo-est-maternita

Le donne in stato di gravidanza possono ottenere benefici previsti nel pacchetto maternità. Le prestazioni  saranno sostenute in prima battuta dalle stesse donne che potranno richiederne il rimborso entro un limite massimo di € 1.000 per gravidanza.

Come risparmiare fino al 90% sulle commissioni del bonifico estero

transferwise-widget-cambio

Cliccando sul banner vai direttamente su Transferwise, qui leggi la recensione.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest