• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come diventare copywriter

 

come-diventare-copywriter

Il grande sviluppo di internet e dunque del mondo del web ha portato negli ultimi anni all'affermazione di una nuova ed importante figura professionale. Stiamo nello specifico parlando del copywriter, definizione questa con la quale ci si riferisce ad una persona che scrive dei testi e li rende perfetti per il web, ovvero ottimizzati secondo le ultime tecniche SEO.

Nonostante si senta spesso parlare di tale nuova figura professionale, ecco che non tutti sono in possesso di alcune specifiche informazioni che la riguardano. Una tra tutte, quali sono i requisiti per poter svolgere tale professione.

Nel caso non avessi ancora chiare le idee su quale attività intraprendere, sono a consigliarti di leggere la sezione dedicata a come avviare molte altre attività imprenditoriali, in modo da schiarirti le idee: clicca qui!

 

 

Chi è il copywriter e di cosa si occupa

diventare-copywriter

Prima di tutto è opportuno precisare chi è il copywriter. E proprio a tal proposito è possibile affermare che con tale termine, le cui origini sono legate al XIX secolo, ci si riferisce ad una figura molto importante del marketing moderno.

È un vero e proprio redattore pubblicitario il cui compito è quello di scrivere dei testi che sono destinati a settori e mezzi di comunicazione di diverso genere. E quindi ad esempio annunci stampa, spot per la radio, pubblicità, web. Il copywriter si occupa quindi di creare dei messaggi mirati rispettando quelle che sono le esigenze del cliente, il target al quale ci si rivolge e le caratteristiche di uno specifico prodotto.

La scrittura del copywriter deve essere persuasiva e, cosa molto importante, deve essere in grado di adottare diverse strategie facendo in questi casi riferimento a quello che è il mezzo di comunicazione scelto. Se un tempo tale figura professionale si trovava per lo più impiegata nel grande mondo delle pubblicità ecco che oggi, in seguito allo sviluppo del web, tutto è cambiato.

Oggi infatti il copywriter occupa un vasto spazio all'interno del mondo del digital marketing e quindi si occupa di un importante aspetto della comunicazione legata al mondo digitale. Tra le attività svolte dal copywriter vi troviamo la stesura di contenuti testuali online ovvero articoli per blog aziendali ottimizzati in ottica SEO e adversting sui social media.

 

Il copywriter deve essere in grado di:

  • scrivere contenuti interessanti in maniera persuasiva; 

  • prestare attenzione ai contenuti in quanto questi devono essere pensati per un giusto target;

  • generare vendite.

 

Diventare copywriter, requisiti

avviare-attivita-copywriting

Questa è una professione che sicuramente affascina molte persone. Ma una domanda che in molti sono soliti porsi e alla quale talvolta si cerca una risposta è "Tutti possono diventare copywriter?". A tale domanda è possibile rispondere affermando che vi sono alcuni requisiti fondamentali che non possono mancare per poter svolgere tale professione. E proprio qui di seguito potrete scoprire quali sono.

 

Nello specifico tra i più importanti vi troviamo:

  • conoscenza della lingua: bisogna saper padroneggiare la lingua nella quale verrà scritto il testo. Un copywriter deve essere in grado di cogliere le diverse sfumature del linguaggio e soprattutto avere un’ottima conoscenza della grammatica. Infatti scrivere dei testi con errori grammaticali è reputato assolutamente inaccettabile. Un perfetto modo per migliorare le proprie qualità da scrittore è sicuramente quello di studiare e dedicarsi alla lettura di poesie, romanzi, saggi e molto altro;

  • capacità di adattarsi: il consiglio è quello di specializzarsi in uno specifico campo ma allo stesso tempo non legarsi ad un solo settore. Il copywriter deve imparare, esplorare e deve essere in grado di saper colpire le diverse tipologie di target;

  • voglia di apprendere sempre qualcosa di nuovo: una qualità importante che non deve mancare in un copywriter è la curiosità. Questa vi permetterà di essere sempre aggiornati su quelle che sono le ultime tendenze del digital marketing.

 

 

E ancora, un copywriter deve:

  • avere creatività: essendo un vero e proprio artista della parola, tale figura deve avere fantasia. E quindi avere sempre nuove idee;

  • essere paziente ed umile: infatti potrebbe capitare che qualche pezzo non piaccia al cliente.  In questi casi non bisogna arrendersi ma al contrario bisogna capire dove si trova l'errore e fare il possibile per rimediare.

 

A fornire un grande aiuto, come affermato poc'anzi, potrebbe essere proprio la lettura.

 

Questa nello specifico si rivelerà molto importante per aiutare il futuro copywriter:

  • a mantenere allenata la propria creatività;

  • scoprire nuovi spunti per migliorare nel proprio lavoro;

  • saper raccontare nuove storie in maniera avvincente.

 

Il percorso formativo per diventare un copywriter

Se dunque siete in possesso dei requisiti elencati in precedenza e desiderate molto diventare dei copywriter allora è importante che siate a conoscenza di quello che è il percorso formativo per diventare dei professionisti. In realtà non basta semplicemente saper scrivere bene ma bisogna percorrere diverse strade.

 

Avvicinarsi al mondo della scrittura e diventare un bravo copywriter è possibile seguendo vari step. Quali?

  • formazione universitaria: questa vi permetterà sicuramente di poter comprendere nel migliore dei modi i meccanismi che si trovano alla base della comunicazione. Per questo è indicato un corso di studi in Scienze della Comunicazione. Ma allo stesso tempo è anche opportuno precisare che la formazione universitaria, seppure necessaria, non è considerata obbligatoria;

  • corsi di copywriting: con tale termine ci si riferisce all'arte di scrivere in maniera persuasiva, tanto da portare le persone a compiere una specifica azione, ad esempio acquistare un prodotto. Questi vengono considerati dei corsi professionali grazie ai quali i copywriter hanno l'opportunità di chiarire tutti i concetti chiave del copywriting. Potrebbe rivelarsi utile anche seguire dei corsi dove studiare, tra le tante cose, anche le basi della SEO;

  • affiancamento in agenzia pubblicitaria: qualsiasi sia il mestiere che si desidera svolgere serve sempre tanta esperienza per diventare dei veri professionisti. Un'ottima idea per far gavetta e diventare un bravo copywriter potrebbe essere quella di fare esperienza usufruendo dell'appoggio fornito da persone esperte nel campo. Ad esempio un’agenzia pubblicitaria potrebbe rivelarsi davvero utile.

 

Copywriter, come deve scrivere?

Per diventare un vero professionista bisogna sapere come scrivere. Tale figura deve utilizzare, nella scrittura, empatia e creatività. Deve saper scrivere in maniera chiara e non deve risultare noioso. La capacità del copywriter consiste anche nello scrivere un testo rendendo la lettura piacevole e soprattutto scorrevole e ben organizzata.

L'obiettivo deve essere quello di scrivere per coinvolgere un determinato target. Ed è proprio per tale motivo che si parla di scrittura persuasiva, una scrittura attraverso la quale spingere gli utenti a compiere una specifica azione, questa potrebbe essere ad esempio iscriversi ad una newsletter oppure acquistare un prodotto.

 

 

Come guadagna un copywriter

lavorare-come-copywriter

A questo punto vi starete sicuramente chiedendo “Ma come fa a guadagnare un copywriter?” e ancora “Quanto guadagna?”. A tale domanda è possibile rispondere affermando che il successo economico di tale figura professionale è strettamente connesso a quello del cliente per il quale lavora. Più il cliente guadagna, più guadagnerà il copywriter.

 

In generale è possibile dire che esistono due diversi modi di guadagnare che consistono nello scegliere se:

  • lavorare come dipendente: questa è l'opzione perfetta per coloro che sognano di fare carriera all'interno di un’azienda;
  • lavorare come libero professionista: ideale per coloro che vogliono lavorare senza però perdere la propria libertà. Questa opzione prevede però la necessità di dover cercare in maniera autonoma il cliente.

 

Alla prima opzione, come alla seconda, sono legati dei vantaggi e degli svantaggi. Nello specifico il vantaggio legato alla scelta di guadagnare come lavoratore dipendente è quello di non dover pensare alla parte contabile e avere comunque una sicurezza. E poi ancora avere la grande possibilità di creare delle relazioni con i propri colleghi. Trovare lavoro e quindi riuscire a farsi assumere non sempre è semplice ma nemmeno difficile.

 

Potrete ad esempio:

  • aprire un vostro blog con l'obiettivo di dimostrare le vostre capacità;

  • utilizzare dei siti di annunci e offerte di lavoro;

  • proporvi ad aziende, web agency o portali che offrono il servizio di creazione testi per il web e non solo.

 

Facendo invece riferimento al lavoro come libero professionista è opportuno chiarire che questa strada potrebbe crearvi qualche preoccupazione in più rispetto alla prima. Ma allo stesso tempo è anche in grado di offrirvi dei vantaggi non indifferenti.

Ad esempio la possibilità di viaggiare e conoscere nuove persone avendo allo stesso tempo la grande opportunità di gestire il vostro tempo nel migliore dei modi. Diventare un copywriter non è dunque difficile. L'importante è avere voglia di fare, di imparare sempre qualcosa di nuovo e soprattutto di mettersi in gioco.

Come risparmiare fino al 90% sulle commissioni del bonifico estero

transferwise-widget-cambio

Cliccando sul banner vai direttamente su Transferwise, qui leggi la recensione.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest