• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come guadagnare con Youtube

 

come-guadagnare-con-youtube

Le web star più pagate del globo hanno quasi tutte mosso i loro primi passi su YouTube. Se sfruttato nella maniera giusta, la famosa piattaforma permette di guadagnare soldi velocemente, ma attenzione, non è così facile come sembra.

Come si fa a guadagnare soldi con YouTube? Se come detto riuscire a guadagnare migliaia di euro è tutt'altro che facile, è anche vero però che Youtube offre buone possibilità di far crescere il proprio business in modo da riuscire a mettere da parte un bel po' di soldini, il tutto aumentando il numero di followers del proprio canale.

Diventare uno youtuber (come ad esempio Favij), diventare partner Youtube e riuscire a monetizzare con la pubblicazione dei video e iniziare a guadagnare con gli annunci YouTube, richiede però molto impegno e sacrificio. Sarà necessario essere creativi, originali e costanti. Il primo passo è impostare correttamente i parametri del proprio canale in maniera corretta e poi pubblicare dei contenuti interessanti e accattivanti, costruiti su misura per un target specifico.

Prima di incominciare a leggere questa guida su come guadagnare con Youtube ti voglio consigliare un altro articolo simile, ovvero come guadagnare con Instagram. Le meccaniche per fare soldi sono diverse, ma lo scopo è lo stesso.

 

 

Costruire il proprio canale YouTube

diventare-youtuber-favij

Per riuscire a guadagnare con YouTube bisogna organizzare un canale personale collegato ad un account. L'account di YouTube è lo stesso di Google: basterà inserire la descrizione e le caratteristiche del tuo nuovo canale per creare una propria corsia preferenziale di condivisione video in rete. Potete anche creare un account ex novo o come anticipato utilizzare quello esistente e poi descrivere nel dettaglio tutte le attività del vostro nuovo spazio.

Per fare in modo che il canale però funzioni sarà importante costruirlo in maniera corretta, attraverso l'inserzione di parole chiave (i tag) che aiutino le persone a trovare facilmente il tuo canale YouTube. Si possono aggiungere dalle “impostazioni avanzate” tutte le parole chiave che possono identificare la tipologia di channel che state creando. Cercate sempre di inserire delle keyword che siano rilevanti per quello che avete intenzione di comunicare ai vostri followers.

 

La scelta del nome del canale YouTube

Anche la scelta del nome del canale YouTube è molto importante perché sarà identificativa dei vostri contenuti e soprattutto potrebbe diventare il vostro nuovo brand. È per questo motivo che deve essere un nome accattivante, sorprendente, originale nonché facile da ricordare. In questo modo, le persone saranno molte più propense a ricordarvi. Se utilizzate però un account esistente, potrete modificare il vostro nome attraverso Google Plus e alla fine potreste creare ex-novo un brand che vi permetterà di guadagnare facilmente (si spera) con la pubblicazione di video.

 

Aggiungere dei contenuti sul proprio canale YouTube

come-fare-soldi-con-youtube

Il canale YouTube non può restare vuoto: sarà opportuno scegliere dei contenuti che possano modificare verso l'alto il numero di utenti che diventano vostri follower. Questo farà in modo che il business cresca facilmente e che ci siano sempre maggiori opportunità di guadagno. Infatti il guadagno deriva principalmente dalle visualizzazioni dei video (view): maggiori sono le visualizzazioni, maggiore è l'introito, in maniera proporzionale. Questo perchè nei video idonei alla sponsorizzazione Youtube passano delle pubblicità testuali o in formato banner animato che se cliccate producono un piccolo guadagno (si va da pochi centesimi a qualche euro nei casi migliori). Tutti i clic sommati producono l'introito totale, che sia un giorno, un mese o un anno.

Sarà importante caricare contenuti che abbiano un'alta qualità e che non siano eccessivamente lunghi. Un'altra caratteristica chiave dei contenuti da pubblicare su un canale di successo, è che deve esserci qualcosa che sia davvero molto richiesto dai followers e soprattutto che venga pubblicato con una sistematica frequenza. Il contenuto deve essere migliorato anche di volta in volta, magari utilizzando fotocamere professionali e software editing sempre migliori. Cercate anche di migliorare il modo stesso in cui filmate, magari utilizzando dei supporti e dei dispositivi che aiutino ad illuminare la scena e a renderla più stabile.

Tutti questi particolari influenzeranno il risultato finale e di conseguenza, il pubblico potrà dare un like al vostro video, e tanti like migliorano la condivisione dello stesso sulla piattaforma che verrà messo quindi in vetrina per una particolare categoria. Caricando in maniera regolare video, potrete crearvi un pubblico fedele che si iscriverà al vostro canale e che quindi potrà vedere i vostri video più facilmente perchè in evidenza. In tal modo riceverete una base costante di like creando un circolo vizioso che farà aumentare sempre pù le views nonchè gli iscritti al canale.

Assicuratevi anche di inserire per ogni video le parole chiave che possano descrivere fedelmente il suo contenuto e che quindi sia più facile per gli utenti trovarlo grazie al search. La descrizione deve essere accattivante e deve incuriosire, così come il titolo, breve ma incisivo.

 

 

Accrescere il pubblico sul canale YouTube

monetizzare-video-youtube-ingegnerebarese

Per cercare di guadagnare soldi su YouTube è importante costruirsi un pubblico. Maggiore è il numero di followers, maggiori saranno le opportunità che avrete di guadagnare e aumentare la monetizzazione del vostro canale. Bisogna fare in modo che sempre più persone guardino i vostri contenuti e questo vi permetterà di fare più soldi.

Non ci sono tecniche particolari che vi aiuteranno a far crescere il numero di follower. Basta mettere in atto una serie di piccoli consigli che farà crescere in maniera naturale, spontanea e costante il vostro pubblico. La regola è semplice quanto banale, pù contenuti di qualità condividerete e maggiori saranno i follower che vi si affezioneranno. Maggiori saranno i like, più e più volte il vostro video apparirà in prima pagina come "consigliato", acquisirete sempre più iscritti e se manterrete alta la qualità e sarete costanti nel pubblicare nuovi contenuti ciò porterà inevitabilmente al grande successo.

Almeno all'inizio potrete farvi dare una mano da altri social network importanti come Facebook e Twitter. Potrete condividere i vostri video sulle bacheche di pagine creata appositamente in modo da ampliare la condivisione e di conseguenza le view.

Interagite con i vostri spettatori, rispondete ai commenti e cercate di creare una community che possa essere di supporto al canale YouTube. Se all'inizio trovate qualche difficoltà a far crescere il numero delle iscrizioni al canale o il numero delle view potete affidarvi a dei servizi online (come ad esempio youtubebot.it) stando però attenti a selezionare solo quelli più affidabili e seri, magari facendo delle ricerche online e leggendo varie opinioni e recensioni sui forum.

 

Controllate il feedback

Per capire se i vostri contenuti pubblicati sul canale YouTube stanno funzionando è importante cercare di analizzare statistiche e risultati che il pannello di controllo vi fornisce. Avrete così la possibilità di controllare quali siano i video che hanno avuto maggiore visibilità e quali sono gli argomenti trattati che hanno ricevuto maggior gradimento da parte del pubblico.

Selezionate a questo fine, l'opzione Analytics del menu del canale. Da qui potete verificare i guadagni stimati e il rendimento degli annunci, ma anche controllare il target del vostro pubblico affezionato (la demografia), le view dei video, quanto tempo sono visti e che parti sono  le più visualizzate a schermo... insomma conoscerete vita morte e miracoli del vostro account e del vostro pubblico.

Utilizzando tutti gli strumenti necessari a farvi analizzare il pubblico di riferimento potete avere gli strumenti per fare marketing e per promuovere il vostro canale. Se sappiamo quali sono i temi o le situazioni che tengono maggiormente incollato al video il nostro pubblico potremo creare contenuti sempre più mirati e targhettizzati per una strategia vincente.

 

Monetizzare il video pubblicato su un canale YouTube

guadagnare-con-youtube

Per guadagnare soldi con i video dovete abilitare l'opzione di monetizzazione. In pratica, YouTube vi permetterà di inserire degli annunci pubblicitari in sovraimpressione (testuali) o all'inizio, in mezzo ed alla fine del contenuto (video pubblicitari) e ciò vi farà guadagnare come vi abbiamo gà detto. Basta che un utente clicchi sul link o sul banner e vi regalerà una commissione di pochi centesimi. C'è da dire che il guadagno vero lo si ha solo con centinaia di migliaia di visualizazzioni distribuite su centinaia e più di video.

Per tale motivo, fondamentale è essere costanti nel tempo nel pubblicare. La cosa bella è che una volta postato un contenuto questo resta online indefinitivamente con la possibilità di fruttare all'infinito, a meno che Youtube non lo banni, e ciò avviene principalmente per tre motivi: video che inneggiano alla violenza, video pornografici, video protetti da copyrights.

Ultimamente sono stati esclusi dal circuito di monetizzazione anche video dove sono presenti parolacce. Un algoritmo (per dir la verità non proprio precisissimo) scova tutti quei contenuti dove è presente un linguaggio scurrile eliminandoli dal circuito pubblicitario.

Per iscriversi al programma e iniziare a guadagnare è sufficiente cliccare sulla voce “monetizzazione del video. Il problema è che non è semplice entrare a far parte di questo "club". Infatti dopo la richiesta dovrete aspettare alcuni giorni per ricevere la risposta positiva o negativa da parte di dipendenti di Youtube. I requisiti necessari sono molti, ma i fattori principali per entrare nel circuito sono due: originalità dei video e una base di visualizzazioni di partenza già abbastanza alta (attualmente devi aver collezionato più di 10.000 view). Se hai un solo video o due nel tuo account non provarci nemmeno a chiedere l'ingresso, tanto verrai scartato.

 

 

Diventate partner di YouTube

youtube-partner

Diventare partner di YouTube per molte persone è stata un'occasione incredibile per guadagnare uno o più stipendi magari anche divertendosi. Per arrivare in cima però bisogna seguire una precisa strategia e niente deve essere lasciato al caso. Ormai Youtube è pieno di canali tematici diversi che monetizzano ed emergere in questa giungla è diventato difficile. Il consiglio è quello di buttarvi in temi che conoscete molto bene, cercate di essere originali e costanti e soprattutto divertitevi nel realizzare i contenuti e nel leggere i commenti degli internauti.

Come risparmiare fino al 90% sulle commissioni del bonifico estero

transferwise-widget-cambio

Cliccando sul banner vai direttamente su Transferwise, qui leggi la recensione.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest