• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come iniziare a fare trading e a guadagnare online

 

come-fare-trading-online-guida-guadagnare

Sempre più spesso si trovano siti web che parlano del Trading Online come una semplice, ed aperta a tutti, forma di guadagno extra, ma la verità è che per iniziare a fare trading online e riuscire a guadagnare serve impegno, tempo e studio, infatti per diventare un trader professionista possono servire anche diversi anni.

Con questo articolo vogliamo fornire alcuni consigli per avvicinarsi a questo mondo in modo sicuro, una mini guida o meglio un mini corso per cominciare a operare in vari mercati finanziari.

 

 

Tipologie di Trading

Innanzitutto dovete sapere che le possibilità offerte dal trading sono molte e ognuna molto diversa dalle altre, vediamo qui i principali e più famosi mercati dove è possibile operare:

 

E' importante scegliere con attenzione su quale mercato si vuole operare, in quanto le regole e le strategie sono molto diverse tra loro.

Ogni mercato ha bisogno di almeno qualche giorno di studio per essere compreso, anche perché le strategie da utilizzare sono spesso differenti. 

 

Scegliere i grafici dei prezzi

come-fare-trading-online-corso

Qualunque sia il mercato scelto, per operare è importante capire (o almeno cercare di prevedere) quali saranno i movimenti dei prezzi e da cosa siano influenzati, per farlo vi sono alcune strategie comuni tra i trader più famosi, come ad esempio la scelta di una tipologia di grafico a candele giapponesi, piuttosto di un grafico a barre o lineare.

I grafici a candele giapponesi riescono ad offrire a chi opera un numero di informazioni molto maggiore rispetto alle altre tipologie, quindi è importante impostare questa tipologia di grafico e imparare a riconoscere i pattern che aiutano ad identificare un trend dei prezzi.

Esistono infatti molti pattern conosciuti che aiutano a riconoscere un inversione dei prezzi o la conferma di un trend.

 

 

Alcune delle combinazioni più famose sono essere:

  • Doji line
  • Marubozu
  • hammer
  • ...

 

Imparare a riconoscere questi pattern vi darà degli utili consigli per investire nel momento giusto e nella direzione giusta.

 

Studiare i grafici dei prezzi o studiare l'asset?

I trader si dividono principalmente in 2 correnti di pensiero:

  • Analisti tecnici
  • Analisti fondamentali

 

Gli analisti tecnici si occupano dello studio dei grafici e basano le loro analisi sull'individuazione di alcuni schemi che vengono usati per identificare i momenti in cui con elevata probabilità si avrà un inversione del prezzo. Questi schemi vengono chiamati supporti e resistenze.

La teoria che sta alla base dell'analisi tecnica è che il comportamento degli investitori influenza direttamente i prezzi e quindi risulta fondamentale utilizzare la storia dei prezzi per individuarne il comportamento attuale, con il risultato che l'analista grafico basa i suoi studi quasi esclusivamente sullo studio del grafico dei prezzi.

Gli analisti fondamentali invece cercano di definire il valore reale che dovrebbe avere un asset (ad esempio un titolo azionario) studiando il suo valore a partire dalle classiche informazioni di bilancio e di tutti gli altri indicatori economici dell'asset aziendale.

In questo modo l'analisi fondamentale cerca di individuare il prezzo corretto di un asset e basa la sua strategia di Trading sulla convergenza del prezzo verso il valore stimato.

Spesso l'analisi tecnica risulta di più immediata comprensione rispetto all'analisi fondamentale, inoltre a volte i prezzi di un asset possono divergere molto dal valore teorici, quindi nonostante l'analisi fondamentale sia molto valida consigliamo ai principianti di fare trading basandosi sullo studio dei grafici e quindi sull'analisi tecnica.

 

Dove iniziare: Banche o Broker?

Per iniziare ad investire nel trading online si deve innanzitutto scegliere dove operare e le possibilità sono 2:

 

  1. Utilizzare il conto titoli di una Banca
  2. Scegliere un broker online

 

Se si sceglie la soluzione 1, ossia aprire un conto titoli con la propria banca (che quindi non si limita a inviare e ricevere bonifici bancari), è molto importante informarsi su quali siano le condizioni offerte e i mercati su cui si può operare.

Infatti le banche che offrono un conto titoli spesso permettono di operare su un numero di mercati limitato e spesso con delle condizioni economiche non molto vantaggiose, in quanto ad ogni conto titoli è associato un costo fisso mensile più un costo ad operazione che può risultare abbastanza alto se si vogliono effettuare un numero elevato di operazioni.

 

consigli-trading-online-principiante

I broker online invece hanno dei prezzi di accesso più convenienti e permettono di operare su un numero di mercati tipicamente più elevato.

Per esempio operare nel Forex o nel Trading Binario con una banca online è molti difficile, mentre sono molti i broker online dedicati.

Nonostante la propria banca trasmetta una maggiore fiducia, anche perché spesso il conto titoli ci viene aperto da una persona di fiducia, la soluzione migliore per il trading online è l'utilizzo di un Broker Online, l'importante però è scegliere solo tra quelli che sono autorizzati Consob (o uno degli altri organi di controllo predisposti quali ad esempio: CySEC, FCA, BaFin), per evitare di incorrere in truffe.

Online si possono trovare moltissimi siti che recensiscono le principali piattaforme per fare Trading Online, ad esempio su DoveFareTrading potete trovare sia recensioni ai principali broker sia ai conti titoli delle principali banche, oltre a guide i consigli per iniziare a fare trading online.

 

Come fare Pratica al trading online? Il conto demo

Dopo aver studiato il mondo del trading e scelto su quale mercato si vuole operare è giusto il momento di aprire un conto e iniziare ad operare, ma ti consigliamo di partire da un conto demo, ossia un vero e proprio simulatore per il trading online, grazie al quale potrai operare tramite denaro virtuale, quindi senza rischi.

Sono molti i broker che offrono questi conti demo, scegli tra le numerose offerte che si possono incontrare online e testa le tue capacità per almeno una settimana.

In questo modo potrai imparare ad utilizzare la piattaforma di trading e testare le tue strategie.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest