• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come fare un bonifico in Australia

 

bonifico-in-australia

Se fare un bonifico diretto verso un Paese del nostro continente, specie uno dell’area euro (SEPA), è relativamente semplice e soprattutto relativamente costoso, comportando (tempi) anche solo un paio di giorni lavorativi per avere l’accreditamento del denaro, è un po’ più complicato e dispendioso farlo al di fuori dell’Europa, come in Australia.

 

 

Come pagare il bonifico?

L’euro soprattutto negli ultimi tempi è universalmente riconosciuta come una moneta più forte rispetto al dollaro australiano. Quindi chi effettua il bonifico deve considerare se gli convenga farlo nella nostra valuta oppure in quella del Paese nel quale lo indirizza. Inoltre nel caso di bonifici fuori dall’Europa ci sono delle commissioni sia a carico dell’ordinante che del beneficiario, anche se è previsto un diverso accordo tra le parti, ovviamente da comunicare alle banche che effettuano l’operazione. In particolare si parla di bonifici con opzione SHA quando le spese bancarie richieste dalla banca estera ricadono sul beneficiario che sopporta e quindi a carico dell’ordinante italiano restano solo le commissioni previste dalla sua banca. Invece si parla di bonifici con opzione OUR quando le commissioni dovute alla banca nazionale così come alla banca estera vengono interamente addebitate all’ordinante.

 

 

Cosa serve per un bonifico in Australia

bonifico-verso-australia-costi

Il passaggio essenziale è quello di avere sotto mano il codice Iban del destinatario, che in questo caso comincia con la sigla AU e poi comprende una sequenza di numeri e lettere, ma serve anche lo SWIFT. Il codice SWIFT, conosciuto anche come codice BIC (Bank Identifier Code), identifica banca, Paese e sportello bancario identificativo per effettuare il pagamento estero.

 

Bonifico in Australia: I tempi

Per i bonifici transfrontalieri occorrono solitamente almeno 7 giorni lavorativi, ma dipende molto dal Paese di destinazione così come se il bonifico è effettuato in euro o in altra valuta.

 

Bonifico in Australia: I costi

Il costo dipende da banca a banca, ma solitamente esistono anche dei tetti che determinano anche i costi. Diverse banche infatti chiedono sino a 21 euro se il bonifico è sotto i 5.000 euro ma ne vogliono almeno 10 in più se il bonifico è superiore a quella cifra.

 

Come risparmiare sui costi delle commissioni

transferwise-bonifico-verso-australia

Come abbiamo visto i costi delle commissioni per un bonifico in Australia sono molto alti. Esiste una possibilità di risparmiare molto in totale sicurezza, ovvero utilizzare la piattaforma online Transferwise, una multinazionale inglese fondata dal primo storico dipendente di Skype. Sono principalmente tre i vantaggi dell'utilizzo di Trasferwise:

  1. costi della commissione minori fino a 8 volte rispetto ai normali costi di un bonifico classico;

  2. tempi di accredito che vanno da un massimo di due giorni lavorativi fino addirittura a qualche ora;

  3. sicurezza dell'operazione bancaria garantita dalla FCA, ente indipendente britannico che sorveglia il lavoro non solo di Trasferwise, ma anche del sistema economico inglese e del suo parlamento.

 

Vai su Transferwise.         

transferwise-widget-cambio

 

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest