• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Bonifico a vista, cosa significa, come funziona

 

bonifico-a-vista

Tra le forme di pagamento per i servizi e per le fatture una delle formule più utilizzate è quella del ‘bonifico a vista’, una sorta di rimborso spese per le prestazioni di lavoro che sblocca immediatamente i soldi per chi li deve ricevere.

 

 

Come funziona il bonifico a vista

bonifico-a-vista-a-cosa-serve

Diverse specie di lavori, a partire ad esempio da quelli condominiali o comunque realizzati da qualsiasi professionista dotato di partita Iva e che quindi emette fattura, possono essere compensati con un bonifico a vista, ossia un bonifico che viene effettuato non appena la prestazione è stata completata ed è stata emessa la fattura relativa. Stesso discorso vale per la spedizione o la consegna di una merce ordinata, sempre che nella fattura venga specificamente scritto ‘pagamento vista fattura’ oppure ‘pagamento a consegna fattura’.

In pratica si conviene tra le due parti che non appena il prestatore dell’opera oppure il venditore avrà assolto il suo compito e avrà inviato la fattura, il debitore debba praticamente in tempo reale provvedere al pagamento, in questo caso con un bonifico a vista se era previsto nei loro accordi iniziali. Ecco perché nella causale, prevista in ogni versamento bancario o postale attraverso bonifico (anche con le operazioni online) andrà indicato specificamente il tipo di lavoro che è stato prestato oppure il tipo di consegna che è stata effettuata. In caso di dubbio sulla dizione, basterà copiare quello che è stato riportato sulla fattura stessa.

 

 

Cosa serve per il bonifico a vista?

bonifico-a-vista-come-funziona

Di cosa bisogna disporre per effettuare un bonifico a vista? Semplicemente di quello che serve di solito per un bonifico, indipendentemente dal fatto che sia in Italia oppure in altro Paese dell’Area SEPA:

• I dati dell’ordinante ossia nome, cognome, indirizzo e documenti di identità  di chi effettua l’operazione, sempre che non siano già tutti in possesso della banca;

• I dati personali del beneficiario a partire da nome, cognome e indirizzo del beneficiario;

• I dati bancari del beneficiario ovvero nel caso di un bonifico italiano il codice IBAN con ABI, CAB e numero di conto corrente, con le coordinate bancarie necessarie per effettuare l’operazione. In caso di bonifico a vista verso l’estero serviranno l’IBAN e il BIC (Bank Identifier Code) o SWIFT come codici identificativi da utilizzare verso nazioni dell’area Sepa;

• La descrizione dell’operazione, quindi la causale informativa nella quale viene specificata la motivazione che determina l’operazione di trasferimento fondi.

 

Tempi di accredito del bonifico a vista

Quanto ai tempi di realizzazione del bonifico a vista, sono quelli soliti previsti per un’operazione di questo tipo, ossia normalmente due, tre giorni lavorativi.

 

Traduzione "bonifico a vista"

bonifico-a-vista-inglese

Bonifico bancario a vista tradotto in lingua inglese: bank transfer at sight

bonifico-a-vista-francese

Bonifico bancario a vista tradotto in lingua francese: virement bancaire à vue

bonifico-a-vista-tedesco

Bonifico bancario a vista tradotto in lingua tedesca: banküberweisung auf Sicht

bonifico-a-vista-spagnolo

Bonifico bancario a vista tradotto in lingua spagnola: transferencia bancaria a la vista

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest