• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come avviare store sanitari e arredo bagno

 

come-aprire-store-sanitari

Se avete intenzione di mettervi a lavorare in proprio, potete decidere di aprire un negozio. Tra le tante attività possibili, una che potrebbe risultare altamente remunerativa è quella che prevede la vendita di articoli sanitari e arredo bagno. Uno store di sanitari può essere un'ottima occasione per cercare di conquistare una fetta di mercato nel settore dell'arredamento.

Se però volete aprire un tipo di attività del genere, dovete anche essere informati su quelli che sono i materiali e le idee per arredamento in una stanza particolare come il bagno. Un'altra opzione potrebbe essere quella di puntare su un franchising che potrebbe aiutarvi a sostenere le spese iniziali di avvio del progetto. Questa soluzione, potrebbe anche darvi già un'idea su quelli che sono gli accessori e i prodotti da vendere. Innanzitutto però, è opportuno mettersi in regola da un punto di vista burocratico  ed amministrativo.

Se vuoi leggere molte altre guide su come avviare varie attività ti consigliamo di spulciare questa sezione.

 

 

Aprire uno store di sanitari e arredo bagno

avviare-negozio-sanitari-bagno

Per intraprendere un'attività di questo tipo è necessario avere come base, un capitale da investire in questo tipo di store. La prima cosa da fare è aprire una partita IVA presso l'Agenzia delle Entrate di riferimento, in modo tale da poter iniziare a fatturare. Successivamente potete registrare l'attività presso la Camera di commercio.

È opportuno anche scegliere fin da subito un commercialista che potrà aiutarvi in tutta la gestione della contabilità dello store e anche per capire quali sono i passaggi fondamentali da seguire nella fase iniziale. E' propedeutica inoltre, la scelta di una sede. Questa sede deve avere lo spazio a sufficienza per allestire uno showroom in cui esporre tutti gli oggetti da mettere in vendita, i sanitari e gli elementi per l'arredo bagno. È importante però scegliere anche una location che abbia un parcheggio sufficientemente grande da ospitare i potenziali clienti e lo spazio per gli uffici amministrativi. Dovrete anche garantire un front-office con i clienti. La sede deve avere i permessi necessarie prima di avviare l'attività: infine, dovete ottenere la Scia (comunicazione di inizio attività) da parte del comune in cui sorgerà il negozio.

 

Il personale per uno store di sanitari e arredo bagno

Per allestire lo store di arredo bagni è necessario avere del personale che vi aiuterà in tutte le fasi di allestimento e di vendita. Innanzitutto, dovrete iscrivere la vostra società presso l'INPS e l'INAIL, così da poter garantire il versamento dei contributi previdenziali e anche quelli anti infortunistica per voi stessi e per il personale di riferimento.

Vi serviranno commese, operai specializzati per l'arredamento, un consulente fiscale e dei rappresentanti. Il rapporto con i fornitori, non a caso, è una fase cruciale di questo tipo di attività perché dovrete riuscire ad ottenere l'esclusiva o comunque il permesso di vendere determinati marchi importanti nel vostro strore. Cercate di ottenere dei prezzi vantaggiosi in modo tale da riuscire ad accaparrarvi una clientela sempre più vasta. Sarà importante poi allestire lo showroom con l'aiuto del vostro personale in maniera adeguata, così da creare degli ambienti di arredamento che daranno delle idee sul vostro stile, agli utenti.

 

La ricerca dei fornitori

aprire-negozio-arredo-bagno

La ricerca dei fornitori, come già accennato, può essere molto importante  ed è in grado di fare la differenza anche da un punto di vista economico. Basterà avere una conoscenza del settore per muoversi bene: poi, tramite l'aiuto di rappresentanti, cercate di aprire i contatti con i marchi più noti del momento che potranno fornirvi degli oggetti di arredo ricercati nel mercato.

Per aprire un negozio di questo tipo serve anche iscriversi presso riviste di settore e web directory che vi aiuteranno ad entrare subito nel circuito di vendita di questo tipo di attività. In tali termini, potrebbe è utile anche l'avvio di un sito web.

 

 

Il costo per avviare uno store di sanitari e arredo bagno

Per allestire uno store di questo tipo è necessario avere un capitale iniziale di almeno 50/100 mila euro, in quanto dovete pensare ad una location che sia abbastanza grande da poter ospitare tutti i vostri prodotti. In più dovete assumere personale e poi comprare uno stock iniziale di materiali e di oggetti. E' evidente che potrebbe essere difficile trovare un capitale così elevato e quindi potrebbe diventare necessario chiedere l'aiuto di un socio finanziatore oppure cercare voi stessi un finanziamento per avviare l'attività.

Un'altra opzione può essere quella di aprire un negozio in franchising. Tale soluzione potrebbe comportare una spesa inferiore e più sostegno nella fase iniziale per l'acquisto dei materiali e per l'allestimento stesso della sede. Il franchising vi dimezzerà le spese iniziali e vi darà anche l'opportunità di poter sfruttare un marchio già conosciuto affidabile. È chiaro che però i guadagni devono essere in parte restituiti al concessionario.

Fondamentale sarà anche la messa online di un sito web professionale che funga non solo da vetrina della vostra attività, ma anche da ecommerce, in modo da espandere il mercato al di fuori dei confini locali. Il costo di un portale professionale (come ad esempio ceramicstore.eu) ha un costo che si aggira da un minimo di 1000€ fino a molte migliaia di euro.

 

Le prospettive di guadagno di uno store di sanitari e arredo bagno

come-aprire-store-arredo-bagno

Prima di avviare un'attività di questo tipo dovete fare una piccola indagine di mercato e cercare di capire come superare i vostri competitor. Sarà importante promuovere la propria attività per cercare di accaparrarsi una clientela sempre più vasta. Il numero di clienti farà la differenza sui vostri guadagni.

I prodotti che venderete e i prezzi che sarete in grado di offrire determineranno il vostro successo. Grazie all'aiuto del web e ad una campagna pubblicitaria mirata al pubblico di riferimento, riuscirete sicuramente ad ottenere degli ottimi guadagni in quanto si tratta di un settore che ha tantissima concorrenza ma, allo stesso modo può ben promettere a coloro che sono amanti del mondo dell'arredamento.

Come risparmiare fino al 90% sulle commissioni del bonifico estero

transferwise-widget-cambio

Cliccando sul banner vai direttamente su Transferwise, qui leggi la recensione.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest