• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Borsino immobiliare: cos'è, come funziona

 

borsino-immobiliare

Il mercato immobiliare in Italia, come si sa, è in leggera flessione da un pò di anni. Il valore degli appartamenti, dei locali, dei garage, delle villette sta scendendo ed è per questo che conviene acquistare per poi aspettare la risalita del prezzo del mattone, come ripete da tempo una famosa pubblicità della TV.

In questo settore sono impiegati decina di migliaia di persone, dalle agenzie immobiliari (citiamo ad esempio Tecnocasa), ai tecnici che valutano gli immobili, agli intermediatori di vario genere, ai broker, a chi vuole solo investire i propri risparmi ed anche tutti coloro i quali hanno intenzione di vendere una casa e invece chi vuole acquistarla per abitarci.

In aiuto di tutte queste persone arriva uno strumento valido e sempre aggiornato da enti pubblici come ad esempio le camere di commercio ed anche privati, stiamo parlando del "borsino immobiliare". Altro ente pubblico che produce un borsino immobiliare è l'Agenzia delle Entrate, anche ovviamente per scopi interni di valutazione degli immobili ai fini fiscali.

 

 

Definizione borsino immobiliare

Per definizione cos'è il borsino immobiliare? Non è altro che un listino immobiliare realizzato da personale tecnico qualificato che raccoglie i dati relativi a quasi tutte le transazioni immobiliari dell'area interessata.

 

Come si valutano i prezzi inseriti nel borsino immobiliare?

borsino-immobiliare-cosa-e

I valori inseriti nel borsino immobiliare tengono conto di svariati fattori: innanzitutto i prezzi rappresentano i valori medi rivelati, andando quindi a scartare quelli di picco per un estremo o per l'altro.

I costi variano in base ovviamente alla tipologia dell'immobile (residenziale, commerciale, industriale), all'area dove è sito, alle condizioni de locale, all'anzianità, alla dispersione energetica, all'andamento del mercato, eccetera. Non dimentichiamo che per una corretta lettura dei dati devono essere considerati anche i coefficienti correttivi, coefficienti da applicare alle pertinenze da operatori del settore.
Le pertinenze cui applicare i coefficienti sono: balconi scoperti, cantine e solai, giardino di proprietà, loggiati, mansarda con agibilità e finestre e/o lucernari, mansarda senza agibilità, soppalco, taverne, terrazze scoperte o coperte, portici e verande.
Nella valutazione dei dati i tecnici tengono conto sia della superficie "commerciale" del locale lavorata con i “coefficienti di  differenziazione”, sia della superficie lorda che include tutti i muri interni e la metà dei muri confinanti con altre unità immbobiliari. Il muro perimetrale è considerato interamente solo nel caso in cui non confina con altri (considerato con uno spessore massimo generalmente a 50cm).

 

A cosa serve il borsino immobiliare?

Lo scopo del borsino immobiliare è quello di fornire elementi con i quali individuare il valore più o meno esatto di un qualunque immobile o addirittura di una singola porzione immobiliare.
E' dunque un punto di riferimento per tutti gli addetti del settore, soprattutto per le agenzie immobiliari, ma anche per architetti, ingegneri, geometri, consulenti tecnici d'ufficio (CTU) e per chi ha intenzione di comprare o vendere casa. C'è da dire che tutti i dati inseriti nel listino vanno interpretati da un occhio esperto, quindi consigliamo ai novizi di farsi aiutare nella lettura da personale competente.

 

 

Borsino immobiliare Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Como, Firenze, ecc.

borsino-immobiliare-roma

Praticamente tutto il territorio italiano è coperto ed è possibile acquisire (molto spesso acquistare, ma a volte anche gratis) un borsino immobiliare per tutte le città d'Italia e ovviamente anche per quelle più grandi e importanti come Roma, Milano, Torino, Napoli, Genova, Bologna, Palermo, Bari, Como, Firenze, Verona, Parma, Padova, Catania, Udine, Trieste, Perugia, Salerno, Taranto, Lecce e così via.

Grazie a questi dati è possibile avere un quadro generale del mercato immobiliare italiano città per città o area per area, come ad esempio distinguendo il nord Italia dal sud Italia.
Tra i dati più significativi segnaliamo quello riferibile ai prezzi di compravendita degli immobili, al numero medio di vendite per un dato periodo di tempo e quindi sintetizzando l'andamento dei prezzi e l'andamento delle vendite.
Dal borsino immobiliare si ricava anche il tempo medio necessario per vendere una casa o un qualsiasi immobile (in genere si parla di mesi) ed i margini di trattativa.

 

borsino-immobiliare-napoli

Sarà possibile conoscere le città che hanno un maggiore rialzo dei prezzi degli immobili o le città con la maggiore riduzione. Si risalirà alle aree più quotate e non è un mistero che città come Venezia o Roma centro la fanno da padroni. Le statistiche non finiscono qui e se ne potrebbero creare molte altre con tutti i dati a disposizione prelevati dal borsino immobiliare italiano.

 

Dove trovare il borsino immobiliare della tua città

Sono due le fonti principali per acquisire i dati del borsino immobiliare della tua città. Una è il sito dell'Agenzia delle Entrata che fornisce gratuitamente i dati per tutte le città capoluogo di provincia. L'altra è borsinoimmobiliare.it che oltre al borsino offre a pagamento vari altri servizi come valutazioni certificate, planimetrie catastali, visure ipotecarie, registrazioni contratti, visure camerali.

 

 

borsino-immobiliare-agenzie-delle-entrate borsino-immobiliare-it

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest