• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Primo bonifico per attivare un conto corrente

 

primo-bonifico-per-attivare-conto-corrente

Essere in possesso di un conto corrente è ormai dato per scontato, in quanto per poter ricevere lo stipendio e altri compensi è necessario possedere un determinato legame presso istituti di credito o poste, quindi, quando ci si trova a dover effettuare delle operazioni bancarie senza esserne in possesso, le cose si complicano.

 

 

Di solito, però, tutti coloro che effettuano un bonifico bancario, si recano presso la filiale di una banca o di un ufficio postale, a condizione che si disponga di tutti i dati essenziali per la procedura: nominativo del beneficiario, banca di appoggio e infine codice iban. Tuttavia soltanto questi elementi non bastano.

Infatti, per effettuare un bonifico, se ci si reca in un'altra sede bancaria diversa dalla propria, bisogna essere censiti. Alla fine del censimento è possibile effettuare il bonifico. Questa procedura, però, è molto lunga, e non sempre è possibile effettuare le operazioni per limitazioni imposte dello stesso istituto di credito, specialmente riguardo alla somma da bonificare.

Oltre ciò, è possibile effettuare un bonifico online senza conto corrente. Infatti, perché si deve rinunciare alla velocità dell'operatività online se non si desidera avere un conto corrente tradizionale od online, ed anche gratuitamente?

 

 

È solo necessario richiedere una carta conto di tipo ricaricabile, ma con iban, che funziona come un effettivo conto corrente. Per questa operazione c'è una vasta scelta, anche per il plafond con cui può essere fornita la propria carta, e preferendo anche quelle che permettono di eseguire operazioni online, completando il bonifico gratuitamente, velocemente e ogni volta che si desidera.

Tutti i clienti hanno la possibilità di richiedere le carte conto online o allo sportello, con costi estremamente bassi ed elevati livelli di sicurezza. Il trasferimento della moneta tramite il bonifico bancario o postale può essere eseguito in due modalità differenti: per cassa e con addebito su conto corrente. In questo modo è completata la possibilità di eseguire versamenti tramite bonifico in contanti.

Inoltre, bisogna specificare che le banche adottano delle commissioni più elevate al bonifico effettuato tramite cassa a differenza di quello di conto corrente. Per le operazioni in contanti è necessario conoscere bene il codice IBAN del destinatario, indicandolo con precisione, in quanto l'intermediario non è responsabile di eventuali errori.

 

bonifico-conto-corrente

In un caso del genere si corre il rischio di effettuare il versamento sull'iban di altre persone. Per chi decide di aprire un conto online, è possibile sfruttare le promozioni che permettono di ricevere buoni o prodotti: sempre più banche infatti propongono l’apertura di un Conto corrente online, il quale, per essere attivato, richiede comunque un primo bonifico fatto da un conto già intestato alla persona che va ad aprire il conto corrente.

In questo modo, se si rispettano le condizioni, sarà possibile ricevere anche dei buoni (il più famoso è sicuramente il buono Amazon da 100 o 150 euro).

Le banche che oggi permettono di aprire un conto corrente online sono moltissime, e la procedura per l'apertura è semplicissima: dopo aver inserito tutte le informazioni classiche che si devono inserire in fase di apertura conto viene richiesto di fare un primo bonifico da un conto corrente di nostra proprietà.

Alcune banche danno quindi subito un "IBAN Provvisorio" da utilizzare solamente per il primo bonifico (che dovrà essere effettuato dal titolare del conto che stiamo per aprire), altre invece danno l'IBAN definitivo.

A seconda del conto corrente che si decide di aprire e della banca che si sceglie, è possibile di usufruire a determinate "promozioni" valide per l'apertura di conti correnti online che richiedono solitamente che venga effettuato un bonifico di un determinato importo o che si accrediti lo stipendio direttamente sul conto corrente online.

Sono i giovani e la fascia d'età compresa fra i 24 ed i 36 anni ad utilizzare sempre più spesso i conti correnti online. Oggi le esigenze delle persone sono cambiate, e grazie all'informatica pagare un F24, prenotare un bonifico o fare altre operazioni è davvero semplice e veloce con l'internet banking e l'home banking.

Evitare dunque le file in banca, lo stress di prendere l'auto o di parcheggiare per pagare un F24 sono dimenticate, a chi decide di utilizzare un conto corrente online, che fra l'altro abbatte notevolmente i costi di gestione di un conto corrente.