• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Bonifico ordinario

 

bonifico ordinarioQuando dobbiamo trasferire una somma di denaro dal nostro conto corrente al c/c di un altra persona, si parla di bonifico ordinario. A differenza del bonifico periodico, quello ordinario viene effettuato solo su esplicita richiesta da parte dell'Ordinante (la persona fisica o giuridica che deve fare un trasferimento di fondi).
Possiamo decidere di far avvenire l'addebito direttamente sul nostro c/c oppure possiamo andare noi stessi alla banca e versare il contate necessario per effettuare il trasferimento pattuito con il Beneficiario.

 

 

 

 

Un bonifico ordinario richiede però una spesa. Il trasferimento non viene fatto gratuitamente dalla nostra banca, ma possiamo notare come, da una banca ad un'altra i prezzi cambiano.

È proprio di fronte a tutti questi piccoli particolari che noi dobbiamo decidere quale banca scegliere, quelle che alla fine, ci garantisce il maggior vantaggio per noi.
La spesa di un bonifico ordinario può cambiare a seconda dei casi. Ad esempio se abbiamo una certa urgenza di vedersi trasferire l'importo, dovremo pagare una commissione extra. Se dobbiamo trasferirlo ad un beneficiario che risiede in un'altra nazione oppure se dobbiamo cambiare la valuta... i costi saranno maggiorati.


Quando inviamo un bonifico ordinario i tempi di attesa possono variare da 1 a 4 giorni. Uno degli aspetti che vincola maggiormente la velocità è il tipo di banca che l'ordinante e il beneficiario hanno. Se ad esempio entrambi si appoggiano all'Unicredit i tempi saranno inferiori. Se uno è con Monte dei Paschi di Siena e l'altro con Unicredit i tempi potrebbero rivelarsi maggiori.


 


 

Per effettuare un bonifico bancario ordinario dobbiamo utilizzare l'IBAN e i dati del beneficiario.
Qualora dovessimo inviare un bonifico ordinario fuori dall'Italia, ma sempre all'interno dell'Europa, potremo utilizzare l'opzione bonifico bancario europeo. I costi sono quelli di un normale bonifico, con le tariffe previste dalla nostra banca.

Vediamo come funzionano i bonifici ordinari nelle tre banche più conosciute in Italia.
La banca Intesa Sanpaolo non permette più di effettuare bonifici ordinari, ma solo bonifici europei.
La banca Unicredit, per effettuare un bonifico ordinario, addebita le spese all'ordinante, che può variare a seconda della valuta, della nazione e dell'urgenza.
Poste Italiane prevede un addebito di un euro nei bonifici ordinari.