• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Bonifico Home Banking

 

bonifico-home-banking

La nuova frontiera dei bonifici non è soltanto rappresentata dall’introduzione dell’Area SEPA che interessa quasi tutta Europa, ma soprattutto dalla possibilità per tutti i clienti di disporre le operazioni direttamente dal proprio pc, tablet Android, Apple iPad o smartphone adottando semplicemente una chiavetta. Si chiama home banking ed è la possibilità di accedere al proprio conto soltanto con una connessione internet attivata.

 

 

Come funziona il bonifico Home Banking

Il bonifico home banking è di per sé un’operazione molto semplice. Il primo passo per il cliente è quello di aprire un conto corrente che abbia anche l’autorizzazione ad effettuare operazioni online. In questo caso la banca fornisce una chiavetta che solitamente è capace di generare numeri casuali da utilizzare come password, oppure in alternativa una tessera (card) che contiene codici da utilizzare con lo stesso principio e consente di proteggere il conto corrente da hackers e ladri che operano online. Ogni volta che si vorrà fare un bonifico home banking, ma anche controllare le operazioni sul proprio conto corrente, basterà collegarsi al sito internet della banca, inserire i dati del cliente e la password per operare liberamente. Dal menù generale si sceglierà la funzione ‘bonifici bancari’ e si potrà procedere con il pagamento.

 

 

Come effettuare un bonifico Home Banking

Esattamente come per gli altri bonifici bancari, anche in questo caso sarà necessario conoscere oltre alle generalità del beneficiario anche il suo codice Iban. Inoltre chi paga potrà compilare in proprio anche il campo della causale, pur non essendo strettamente obbligatorio, mentre bisognerà assolutamente indicare se i tratta di un bonifico ‘domestico’ oppure extrafrontaliero.

 

Tempi bonifico Home Banking

I tempi di attivazione del pagamento dipendono da banca a banca, ma solitamente i soldi verranno prelevarti dal contro entro al massimo due o tre giorni lavorativi dalla data dell’effettuazione del bonifico.