• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come avviare agenzia di web marketing

 

aprire-agenzia-web-marketing

Aprire un'agenzia di web marketing è un'occasione unica di avviare un'attività in proprio, che possa essere soddisfacente e remunerativa sotto vari aspetti. Oltre ad ottenere l'indipendenza economica, si ha anche la possibilità di lavorare su un settore molto particolare, sempre in crescita e soprattutto innovativo.

Per iniziare questo tipo di lavoro, sarà necessario però seguire una serie di passaggi tecnici e burocratici che saranno in grado di proiettarci nei meandri di questo particolare settore. La web agency richiede competenze, impegno ed inoltre anche delle procedure da assolvere di tipo amministrativo necessarie e propedeutiche per avviare un'attività in un settore particolare che o si ama o si odia. Nel caso vogliate capire come avviare altre attività vi consigliamo di leggere questa sezione.

 

 

I passaggi burocratici per aprire un'agenzia di web marketing

avviare-agenzia-web-marketing

Per aprire un'agenzia di marketing web sarà necessario portare a termine delle pratiche burocratiche. Per avviare una web agency infatti, sarà necessario aprire una partita IVA presso l'Agenzia delle Entrate, iscriversi presso la Camera di Commercio e poi dichiarare la segnalazione di inizio attività, ovvero la Scia presso il comune di appartenenza.

Sarà fondamentale aprire la propria posizione previdenziale presso l'Inps e poi presso l'INAIL, in caso di incidenti sul lavoro. Prima di muoversi in questo settore, il consiglio è sempre quello di riferirsi a un consulente del lavoro oppure un commercialista che vi darà l'occasione di poter adempiere ai compiti di natura burocratica per essere in regola al 100% con quelle che sono le norme vigenti.

È chiaro che non basterà soltanto seguire le procedure di tipo burocratico per riuscire a dar vita a un'attività di successo. Sarà anche necessario applicarsi da un punto di vista operativo e strategico, in modo tale da riuscire subito a partire con il piede giusto in questo settore tanto affascinante quanto complesso. Da un punto di vista strategico, infatti dovrete prendere in considerazione l'opportunità di attivare un piano di lancio dell'attività, in modo tale da riuscire ad accaparrarsi sempre nuovi clienti. Da un punto di vista invece operativo, sarà obbligatorio assumere una serie di professionisti che sono specializzati nel settore del mondo web e specificatamente nel web marketing.

 

Le figure professionali necessarie per aprire un'agenzia di marketing web

servizi-agenzia-web-marketing

Per aprire un'agenzia di web marketing potrebbe essere necessario assumere professionisti specializzati in una serie di campi. In primis, sarà fondamentale assumere:

- web designer per la grafica;

- un programmatore web;

- uno specialista Seo per garantire un buon posizionamento sui motori di ricerca;

- un esperto in marketing e business online;

- una figura in grado di gestire le attività di segreteria.

 

Per permettere però il funzionamento di tutta una serie di servizi, sarà anche importante prendere in considerazione l'affiancamento di esterni per consulenze in particolari ambiti. In particolare avrete bisogno di un consulente AdWords, di un web Analytics Specialist e esperti del mondo dei social come Facebook, Twitter, Instagram; ergo potrete avere bisogno della figura del social media manager. Ovviamente può esistere una figura professionale completa esperta in tutti questi campi e che può quindi fare da jolly in caso di ogni necessità. La cosa migliore è però suddividere i compiti e assegnarli a figure ultra specializzate facendo in modo che si coordino per ottenere risultati migliori.

La web agency non dovrà quindi solo preoccuparsi di realizzare portali web ed ecommerce di successo ben indicizzati sui principali motori di ricerca, bensì anche curare una solida strategia di comunicazione attraverso i principali canali del mondo web.

I servizi che possono essere offerti da un'agenzia di web marketing sono numerosissimi (qui su marketing-seo.it ad esempio trovate una rassegna di tutti i possibili servizi). Come anticipato non si parla solo di realizzazione siti web, ma e soprattutto, di una strategia integrata di promozione attraverso l'uso dei sistemi in rete.

È per questo motivo che maggiori saranno i servizi offerti, maggiori saranno anche le possibilità di crescita professionale e di crescita del parco clienti. È chiaro che la ricerca delle varie professionalità necessarie ad avviare un'agenzia SEO e di web marketing potrebbe rappresentare un "lavoro" a sua volta molto impegnativo e sfiancante.

 

 

I costi per aprire un'agenzia di web marketing

web-marketing-internet

Per aprire un'agenzia di web marketing dovete tenere in considerazione una spesa iniziale che potrebbe oscillare da circa 20mila euro fino a 100. In realtà però, a volte basta anche molto meno, perché potrebbe anche essere sufficiente basarsi su alcuni servizi direttamente in rete e quindi, risparmiare sui costi fissi. In teoria ci si potrebbe dedicare una stanza di casa ad ufficio, soprattutto nel caso di agenzia composta da una o due persone.

La scelta che va ad incidere sui costi, riguarda tutta una serie di fattori come ad esempio, la presenza di una sede fisica oppure no, che quindi richiederebbe spese per l'acquisto o l'affitto dei locali, delle utenze, eccetera. Inoltre, anche la qualità delle attrezzature scelte potrebbe andare ad influire sui costi, nonché l'acquisto di determinati software.

Un altro fattore da prendere in considerazione riguarda l'investimento pubblicitario per riuscire a trovare clienti nonché l'avvio in una serie di corsi di formazione che possano rendere sempre più specializzati i vostri eventuali dipendenti.

Prima di iniziare, per cercare di capire quali possono essere i costi da affrontare, è bene realizzare un business plan che possa guidarvi in questo delicato compito.

 

Aprire un'agenzia di web marketing in franchising

Un'altra possibilità per chi vuole avviare un'agenzia di web marketing è quella di puntare sul franchising. Infatti, l'obiettivo è quello di farsi aiutare da un marchio già esistente, un'agenzia "madre" già avviata e che quindi ha una clientela di base. In ogni caso alla fine dovrete comunque dividere gli introiti. Il consiglio è quello invece di investire innanzitutto su se stessi, analizzando bene quali possono essere eventuali vantaggi oppure svantaggi nell'accostamento del proprio lavoro al marchio di qualcun altro.

Come risparmiare fino al 90% sulle commissioni del bonifico estero

transferwise-widget-cambio

Cliccando sul banner vai direttamente su Transferwise, qui leggi la recensione.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest