• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Bonifico in contanti senza conto corrente

 

bonifico-in-contante-senza-conto-corrente

La domanda è semplice: si può effettuare un bonifico senza essere titolari di un conto corrente in banca? Ma è semplice anche la risposta, perché si può utilizzando due possibilità diverse, ossia quelle di pagare in contanti oppure di attivare una carta ricaricabile, quindi senza le necessità di avere un vero e proprio conto.

 

 

Il bonifico pagato in contanti

Sono molte le banche che permettono anche a quelli che non solo direttamente loro clienti di effettuare bonifici dai loro sportelli, anche se nella stragrande maggioranza dei casi le commissioni applicate sono maggiori rispetto al bonifico effettuato da un conto corrente. Per eseguire l’operazione non bisognerà fare cose diverse rispetto ad un bonifico normale. Il passaggio fondamentale è quello di essere in possesso del codice Iban oppure Swift del destinatario del bonifico, anche perché non si potrà pretendere che venga ricercato dall’addetto dello sportello, non essendo noi clienti di quella banca.

Verificare se la banca nella quale vogliamo effettuare l’operazione sia effettivamente operativa anche per chi paga in contanti è semplice. Basterà visitare il suo sito internet e controllare i servizi offerti. Poi si compilerà il classico modulo per i bonifici, indicando chi lo effettua, chi è il destinatario e la causale, oltre ovviamente alla cifra. E una volta effettuata l’operazione, ci verrà consegnata la ricevuta oltre al CRO, ossia il codice che la identifica, in modo da poterlo segnalare subito a chi deve ricevere il bonifico perché possa controllare la bontà del passaggio di quei soldi sul suo conto.

 

 

Bonifico con carta ricaricabile

Altro modo per effettuare un bonifico senza avere un conto corrente è quello di aprire un conto con una carta ricaricabile e quindi metterci sopra di volta in volta la somma che serve per onorare il bonifico. Ormai le banche italiane, così come gli altri operatori commerciali come  Poste Italiane, offrono una gamma vasta di carte ricaricabili, buone per ogni evenienza, che possono essere richieste direttamente al loro sportello oppure online. I tempi per il loro rilascio sono celeri e possono servire anche per ricevere un bonifico, oltre che per farlo.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest