• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come fare un bonifico in Uruguay

 

bonifico-in-uruguay

L’Uruguay, come tutti i Paesi che non rientrano in quelli dell’Area SEPA, ha un regolamento a parte per eseguire un bonifico, ma non occorre essere esperti di fisco per riuscire ad inviare denaro e fare un pagamento appoggiandosi ad una banca locale.

 

 

Come si effettua un bonifico verso l'Uruguay

In Uruguay non ci sarà il codice IBAN (quella sequenza che identifica il numero dei conti per le nazioni SEPA), ma lo SWIFT o Codice BIC (ossia Bank Identifier Code). In pratica è il codice che viene utilizzato nei pagamenti internazionali e identifica la banca del beneficiario.

Il primo passo quindi per effettuare un bonifico verso l’Uruguay sarà obbligatorio possedere lo SWIFT del destinatario, sia che si effettui l’operazione allo sportello oppure con l’home banking. Nel caso manchi potrà essere richiesto al destinatario oppure al personale dello sportello che se ne occupa anche se questo comporterà un costo aggiuntivo.

Per essere sicuri di avere in mano il codice SWIFT giusto basterà fare attenzione alla sequenza: deve partire con 4 lettere che rappresentano la banca d’appoggio, poi il suffisso UY seguito da MM e tre cifre, quelle che identificano il conto.

 

 

Costi e tempi per un bonifico in Uruguay

Generalmente l'operazione del bonifico dall’Italia verso l'Uruguay va a buon fine al massimo in tre, quattro giorni lavorativi.

Tutti gli istituti bancari o comunque gli operatori commerciali in questo settore che operano in Italia possono effettuare un bonifico in Uruguay anche se i costi non sono uguali per tutti. La prima discriminante è capire se il bonifico si può fare in euro oppure è necessario farlo in pesos, la moneta ufficiale di quel Paese (oggi il cambio è 35 pesos per 1 euro). Il resto lo faranno i costi vivi dell’operazione che in media costa dai 15 ai 22 euro anche se in realtà c’è la possibilità di pagare meno se il beneficiario del bonifico accetta di condividere i costi con chi lo effettua.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest