• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Azionisti APPLE

 

 

Breve storia della Apple

azionisti-apple

Apple Inc. è un'azienda degli Stati Uniti, fondata nel 1976 da Steve Jobs, Steve Wozniak e Ronald Wayne, che opera nel campo dei sistemi operativi, computer e dispositivi multimediali. Ha sede a Cupertino nello stato della California.

Molta strada è stata fatta dall’azienda a partire dalle fasi iniziali in cui sia Steve Wozniak, progettista del primo modello di computer venduto dalla Apple e Steve Jobs iniziarono la vendita dell’Apple I. Nel 1977 viene presentato l’Apple II ed inizia con questo l’era del personal Computer. Negli anni '80 vengono venduti milioni di computer.

Nel 2001 la Apple presenta l’iPod, un lettore di musica digitale portatile che ottiene un successo a livello planetario. Nel 2004 viene presentato l’iPod mini, un altro successo travolgente tanto che la produzione non era sufficiente a riuscire a soddisfare la richiesta del mercato.

Il 2007 è l’anno della presentazione dell’iPhone che rappresenta la sintesi tra un cellulare, un iPod e un computer palmare. Ancora, nel 2010, viene presentato un tablet chiamato iPad. Si susseguono nel tempo vari tipi di iPad e iPhone e nel 2014 arriva lo smartwatch denominato Apple Watch che è oltre ad un orologio con le classiche funzioni, anche uno strumento per ricevere telefonate, SMS e iMessage, tracciare ogni attività di fitness e consentire l’ascolto della musica.

 

 

Programma per i giovani: “Creatività per tutti”

Volendo la Apple essere una realtà che è portata ad aiutare i giovani a sviluppare le proprie capacità creative e comunicative, l’azienda ha sviluppato il programma “Creatività per tutti”. Questo programma, realizzato con la collaborazione di artisti ed educatori, è rivolto ai giovani che vogliono sviluppare queste capacità  tramite gli strumenti e le tecnologie più innovative. E’ un programma di formazione, pensato soprattutto per l’utenza giovanile, accessibile online e scaricabile dalla piattaforma Libri di Apple anche in lingua italiana.

 

Andamento delle azioni Apple, breve storia

azioni-apple-andamento

L’azienda Apple è entrata nel mercato azionario nel dicembre del 1980. L’andamento crescente delle azioni è stato costante nel tempo soprattutto con l'introduzione nel mercato dell’iPod che ha rivoluzionato il mondo della musica e  dell’ iPhone. Un sicuro modo per iniziare a fare trading online è l’acquisto di azioni di Apple Inc. anche se il costo della singola azione è già abbastanza alto.

All'inizio della sua entrata in borsa il valore della singola azione Apple è molto basso, il 12 dicembre 1980 il valore è di 0,51 USD. Fino al 2005 il valore delle azioni Apple si mantiene più o meno stabile raggiungendo nel gennaio dello stesso anno il valore di circa 5 dollari. Dopo questa data incomincia una incredibile scalata verso l'alto che porta ad avere il picco della quotazione il 12 ottobre del 2018 quando una singola azione vale 222 dollari. A novembre dello stesso anno avviene però una inversione di marcia che porta ad un brusco calo del valore delle azioni Apple, attestandosi a circa 155 dollari a metà gennaio del 2019.

 

Azioni Apple, quotazione in tempo reale: clicca qui!

 

Caratteristiche delle azioni Apple

La Apple è sempre in continua crescita e monitorarne il valore della quota d’acquisto è importante perché potrà permettere di acquistarne le azioni quando scendono di qualche decimale.

Infatti la migliore tecnica di acquisto è quella di acquistare le azioni quando hanno un valore di mercato basso ed eventualmente rivenderle quando il valore è cresciuto. Dal 2011 l’Apple che è ormai una delle aziende più grandi per capitalizzazioni azionarie è quotata al Nasdaq con il simbolo AAPL.

 

 

Come è strutturata la quota di partecipazione degli azionisti, maggiori azionisti Apple

maggiori-azionisti-apple

Chi sono i principali azionisti Apple? Gli azionisti sono molto numerosi e in particolare non esiste un azionista che abbia più del 50% della azioni. Tra i maggiori azionisti possiamo citare: Timothy Donald Cook (più noto come Tim Cook) amministratore delegato di Apple dal 24 agosto 2011, Eddy Cue vicepresidente della divisione Internet Software and Service di Apple, Peter Oppenheimer fino al 2014 vicepresidente e direttore finanziario della Apple, Dan Riccio vicepresidente di Hardware Engineering di Apple ed altri Top Manager del gruppo Apple. Tra i maggiori azionisti ci sono anche i membri del consiglio di amministrazione della Apple e questa è una ulteriore garanzia per coloro che vorranno comprare azioni della Apple.

 

Come e perché investire in azioni Apple, consigli

Il trading online si è sviluppato in modo notevole e questo ha permesso di avere numerose piattaforme dove è possibile gestire le proprie azioni. Una volta capito come funzionano le piattaforme si potranno effettuare acquisti e vendite.

Nonostante numerosi siano i competitori della Apple come Samsung, Huawei, Lg, Nokia ecc, l’innovazione e la continua evoluzione della tecnologia della Apple rendono il marchio della mela affidabile e sicuro.

La Apple è famosa in tutto il mondo ed i suoi prodotti, nonostante il costo elevato, sono sempre richiesti perché rappresentano  i prodotti leader della produzione mondiale. Nel corso degli anni l’azienda si è sempre distinta per innovazione e aggiornamento dei propri software raggiungendo, nell’immaginario collettivo, il valore di marchio per eccellenza.

Le persone sono disposte ad effettuare sacrifici pur di acquistare prodotti a marchio Apple. Inoltre  l’evoluzione che si attende dalla Apple è che questa crescita non avrà mai fine. Questo porta a concludere che investire in azioni Apple è un metodo sicuro e di grande interesse per guadagnare denaro nel breve e lungo termine.

Un'altra caratteristica importante da valutare nel caso si vogliano acquistare azioni Apple è essere a conoscenza di eventuali lanci di nuovi prodotti. E’ questo il momento migliore di comprare azioni perché come è avvenuto per l’iPhone 6, telefono più venduto al mondo, l’azione in tale caso ha un incremento significativo.

 

Principali fonti di guadagno dell’azienda Apple

La forza economica della Apple è davvero notevole. Essa è frutto di una pianificazione efficace e di enormi successi commerciali. Con il lancio dell’iPod, prodotto che ha rivoluzionato la musica, e con il lancio dell’iPhone la Apple ha cominciato a ottenere ricavi record.

Questa enorme quantità di denaro servirà per investimenti mirati, per diversificare la propria offerta o per creare investimenti per un nuovo rivoluzionario dispositivo. Altro punto di forza della Apple è che le vendite vengono fatte online, tramite negozi e quindi i costi che l’azienda deve sopportare sono solo per il Marketing e per il proprio personale.

 

Punti deboli delle azioni Apple

I principali punti deboli del sistema borsistico Apple sono dovuti principalmente ad una fortissima dipendenza dall’andamento delle due linee di punta cioè quelle dell’iPhone e dell’iPad. Anche se queste tengono molto bene sarebbe opportuno diversificare la produzione soprattutto sul lungo termine.

Inoltre Apple propone una scarsa varietà di prezzi nella sua gamma di prodotti posizionandosi su un segmento di mercato alto e non su un segmento di mercato medio o basso. Questo rende l’azienda molto dipendente dal potere di acquisto dei suoi consumatori e quindi molto esposta ad una eventuale crisi economica. Inoltre bisogna tener conto di una fortissima concorrenza, soprattutto della Samsung, che potrebbero proporre prodotti simili e a prezzi più bassi.

 

 

Quanto si guadagna diventando azionisti Apple

azioni-apple

La Apple è una delle aziende più grandi del mondo che produce prodotti innovativi. E’ votata a cercare nuovi orizzonti di operatività e questo porta ad un ulteriore crescita del numero dei soci-investitori interessati alle sue azioni. In due brevi periodi e cioè nel 1980 con la cacciata del fondatore Steve Jobs e nel 2011 dopo la morte dello stesso ci sono stati piccoli crolli del valore delle azioni della Apple.

Con l’immissione sul mercato di prodotti innovativi come iPod e iPhone il valore delle azioni è cresciuto in maniera significativa. I guadagni o le eventuali perdite del valore del titolo acquisito sono in funzione del capitale che è stato investito. L’investimento può essere fatto o autonomamente con il mercato del Trading online o cercando un broker di fiducia che indirizzerà il cliente in modo professionale e giusto. La tecnica di guadagno consiste nell’acquistare le azioni quando il titolo è più basso e rivenderle quando il titolo ha acquistato valore. Si possono anche conservare nel tempo le azioni se si è convinti che il titolo Apple sarà anche nel futuro, così come lo è stato nel passato, un titolo in costante aumento essendo il marchio Apple da sempre considerato un marchio di eccellenza.

 

Consigli su come investire nel mercato del trading online

Se si è alle prime armi sarà complicato e difficile districarsi in un mercato dove si possono realizzare anche grandi guadagni ma dove con un investimento sbagliato si può perdere anche tutto ciò che è stato investito (puoi approfondire su laguidaforex.it).

Per decidere se comprare determinate azioni bisogna valutare diversi fattori come per esempio:

  • L’azienda di cui si vogliono comprare azioni ha avuto un buon andamento sul mercato nell’ultimo semestre o ha avuto andamenti altalenanti o periodi di crisi;

  • L’azienda ha in prospettiva un nuovo progetto innovativo da lanciare sul mercato;

  • E’ in fase di ampliamento o di riduzione di personale e strutture;

  • Cercare aziende in fase di crescita e con progetti innovativi e di provabile successo per trovare azioni appetibili che assicureranno un incremento del loro valore che permetterà guadagni;

  • Più titoli si acquistano più potrebbe essere alto il margine di guadagno ma anche il margine di perdita.

 

Conclusioni

Per investimenti di un certo livello è bene muoversi con estrema cautela soprattutto se si è alle prime armi. In tal caso è opportuno iniziare con piccoli investimenti per poter minimizzare il rischio di eventuali perdite.

Se si vuole iniziare il ruolo di Trader, un buon inizio è l’acquisto di azioni Apple che sono azioni che si sono dimostrate stabili e con una buona possibilità di crescita. Infatti diventando azionista Apple si comincerà a capire come funziona il mercato reale del trading online in modo sicuro e meno rischioso. Si entrerà a far parte dell’universo Apple dove non c’è un azionista che abbia più del 50% delle azioni.

Come risparmiare fino al 90% sulle commissioni del bonifico estero

transferwise-widget-cambio

Cliccando sul banner vai direttamente su Transferwise, qui leggi la recensione.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest