• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come avviare attività di cartomante

 

Leggere il futuro è sempre stata la vostra passione e volete farne un lavoro vero e proprio? Sappiate che aprire un centro che si occupi di cartomanzia non è complicato come può sembrare. Di sicuro, a livello burocratico, è molto più semplice di qualsiasi altra attività.

 

 

Primi passi per aprire attività di cartomanzia

come-avviare-attivita-cartomante

Prima di provare questo "particolare settore" vorrei però consigliarti la sezione del nostro portale dove dispensiamo consigli su come avviare numerose altre attività lavorative, spulciare queste pagine potrebbe aprirti gli occhi su differenti realtà: clicca qui!

E adesso torniamo a noi. Qualunque servizio che preveda un pagamento di beni necessita che chi lo eroga possa fatturare. In parole povere, dovrete avere una partita IVA aperta, come qualsiasi altro imprenditore. Per aprire una partita IVA potete recarvi all'Agenzia delle Entrate e compilare dei moduli appositi che indicheranno l'apertura della vostra attività: ciò andrà fatto entro 30 giorni dall'inizio effettivo. Ovviamente, servirà anche un documento di riconoscimento; questi documenti possono essere fisicamente consegnati allo sportello o, in alternativa, inviati a mezzo raccomandata o tramite il web. Verrà quindi generato il cosiddetto codice ATECO che è identificativo dell'azienda e, successivamente, sarà necessario anche regolare la propria posizione all'INPS. Fatto questo non bisogna far altro che decidere se la vostra attività di cartomante sarà fisica o virtuale.

 

Come strutturare i pagamenti

 

Ma come funziona, per l'esattezza, un'attività come questa?

In sostanza, ci saranno persone che vi telefoneranno per sapere il loro futuro e voi potrete leggerlo con le carte o in qualsiasi altra maniera vogliate (persino con l'aiuto di un'app!). La numerazione sarà la tipica che inizia con un 899.

Questo tipo di numerazione prevede un costo maggiore per l'utente, come ben saprete e questo perché, detto in maniera semplice, devono guadagnarci tutti coloro che partecipano al trasferimento della chiamata. Il gestore telefonico di chi chiama provvederà a deviare la telefonata al centro servizi e l'utente verrà informato dei costi al minuto con un breve messaggio. A questo punto, la chiamata arriverà finalmente a voi, ma il gestore del chiamante avrà trattenuto circa la metà dei guadagni, specie se si tratta di un cellulare. Ad oggi, i telefoni fissi, sono quasi tutti per legge disabilitati alle numerazioni a pagamento, quindi dovrete fare i conti con questa suddivisione degli utili. In alternativa, potreste prevedere il pagamento con carta di credito, a tariffa fissa.

In tale modo avrete due vantaggi: il cliente non dovrà temere di spendere troppo e, soprattutto, telefonerà più volentieri, e voi guadagnerete di più e avrete maggiore libertà di scelta delle tariffe perché non dovrete dividere gli introiti con nessun altro. Per farlo, potrete inserire una voce guida che indichi all'utente l'inserimento degli estremi della carta per mezzo della tastiera del telefono prima di rispondere alla chiamata.

 

 

Come strutturare l'azienda

avviare-attivita-cartonmanzia

Un'attività di cartomante, come si accennava prima, può essere sia fisica che virtuale. Aprire un ufficio con delle postazioni in cui lavorano i vostri dipendenti ha costi elevati, che possono essere giustificati solo da un'azienda che abbia già una solida base e guadagni importanti. Se questo non è il vostro caso, perché state cominciando solo ora con questa avventura, potete fare tutto da casa vostra.

Se volete lavorare da computer, potete attivare un servizio Voip (Voice over IP) che non è altro che una sorta di centralino virtuale che smisterà le telefonate (anche da numerazione 899) e le trasferirà sul vostro PC. Questa modalità vi sarà utile soprattutto se, per il vostro servizio di cartomanzia, usate molto il computer e volete avere tutto sottomano.

Ma se preferite, potete semplicemente utilizzare il vostro telefono personale, fisso o mobile o dedicare una SIM solo al lavoro. Qualora la mole di chiamate aumenti e voi non riusciate, da soli, a farvi fronte, allora cominciate a pensare di assumere qualcuno che vi aiuti. Potrà, a sua volta, lavorare da casa con la linea che preferisce. Tenete sempre presente che ogni chiamata persa è anche guadagno perso, quindi stabilite degli orari che dovrete anche rispettare, nel vostro interesse, o delle fasce orarie in cui intercambiarvi con altri cartomanti che fanno capo a voi.

 

Pubblicità

avviare-attivita-astrologa

Per chiamarvi, la gente deve conoscervi, naturalmente. Se potete permettervelo, potreste investire su giornali e tv ma sappiate che, specie i primi, potrebbero non avere un impatto forte come lo ha oggi il web. Oggigiorno tutto si fa con internet, dalla spesa alla ricerca dei ristoranti e la cartomanzia non fa eccezione. Certo, è anche vero che esistono piccoli canali locali, seguiti soprattutto da persone di una certa età, dove i cartomanti si mostrano al pubblico dopo aver fatto passare la pubblicità innumerevoli volte. Ma i tempi cambiano e anche persone più giovani potrebbero essere interessate ai vostri servizi (senza contare che, ormai, anche una persona di 60 anni usa il computer con una certa abilità e, più passano gli anni, più le generazioni si adeguano).

Quindi la cosa migliore è creare un vostro sito o blog, magari con l'aiuto di un SEO specialist che lo piazzi ai primi posti nelle SERP dei motori di ricerca principali (vedi ad esempio cartomanteletturatarocchi.it). In poche parole, dovete essere visibili e tentare di distinguervi dagli altri servizi simili al vostro: anche in questo campo la concorrenza è spietata. Affidarvi a qualcuno che vi aiuti a gestire il sito, ottimizzando anche il vostro account su Google Adwords, sarà una spesa più che giustificata che potrebbe portarvi parecchi clienti fin da subito.

 

 

Onestà

come-diventare-cartomante

Fare cartomanzia è un'attività controversa. Non tutti ci credono e, chi ci crede, è disposto a tutto pur di vedere avverati i suoi sogni o di sentirsi dire ciò che vorrebbe. Se avete deciso di fare questo tipo di lavoro, molto probabilmente ci credete anche voi e di sicuro vorrete seguire tutte le regole del caso. Se volete che le persone vi contattino anche più volte, o diano ad altri un feedback positivo con il passaparola, dovrete essere onesti, sinceri e anche un po' psicologi.

Di solito vengono letti i tarocchi, carte che riportano speciali simboli, ognuno dei quali ha un significato ben preciso. Se, quando una persona vi telefona, fingete di leggere le carte ma in realtà indagate per saperne di più sulla sua vita per poi dirle quello che si aspetta, non solo la state ingannando, ma molto probabilmente avete sbagliato lavoro. Quindi la prima regola è: niente sotterfugi. esistono programmi che vi consentono di leggere i tarocchi online, ma forse vale la pena usare quelli fisici: i puristi (lettori del futuro o clienti) probabilmente li preferiscono. Non limitatevi mai a dire semplicemente le cose come stanno, specificando la carta e il significato come se steste tenendo una lezione. Parlate con la persona che avete in linea, datele anche dei suggerimenti discreti rispetto a quello che vedete, non siate mai troppo entusiasti né troppo catastrofici, o indurrete nel chiamante rispettivamente sospetto o disperazione.

In parole povere, perché la gente abbia fiducia in voi, siate umani: non dimenticate che la maggior parte di chi chiama sta attraversando un momento difficile e voi potreste persino rappresentare l'ultima spiaggia prima della resa.

Come risparmiare fino al 90% sulle commissioni del bonifico estero

transferwise-widget-cambio

Cliccando sul banner vai direttamente su Transferwise, qui leggi la recensione.

 

azimo-recensione-guida

Cliccando sul banner vai direttamente su Azimo, qui leggi la recensione.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest