• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Carta di credito Visa

 

carta-di-credito-visa

La carta di credito Visa si avvale di un circuito internazionale che consente di effettuare pagamenti elettronici, veloci e sicuri, al pari di Mastercard.

Rispetto a Mastercard, però, è più "forte" perché sono di più le banche che aderiscono a Visa, specie in Europa, dove la distribuzione è davvero capillare.

Per ottenerla è necessario farne richiesta alla propria banca (gran parte degli istituti di credito italiani sono convenzionati con Visa) o rivolgersi a Cartasì, la società che la emette.

Sottolineiamo che Visa non emette materialmente carte di credito, ma gestisce le piattaforma, i network telematici ed i servizi di elaborazione dati alle banche convenzionate al fine di gestire i loro sistemi relativi alle carte di pagamento.

La carta Visa viene emessa per svolgere tre diverse funzioni: carta di credito, carta di debito o carta prepagata.

 

 

Storia del marchio Visa

carta-visa

La storia del gruppo Visa risale al lontano 1958, anno in cui la Bank of America lanciò in California la carta di credito BankAmericard.

Riuscì ad acquisire il proprio brand name attuale nel 1976, con l’immagine contraddistinta dai colori blu e oro.

Il 20 marzo 2008, il gruppo Visa prese l’iniziativa di quotarsi sul New York Stock Exchange ed oggi è il leader assoluto del settore con una quota di mercato pari al 59%, diffuso nel globo a livello capillare in collegamento con carte di credito e di debito.

Questo circuito offre la piattaforma per eseguire pagamenti elettronici in tutto il mondo tra privati, aziende, attività commerciali attraverso la sua carta, una delle più usate ed accettate nel globo.

Visa Inc., da sola, gestisce ed elabora gran parte dei pagamenti con carta di credito.

E’ presente in più di 300 Paesi nel mondo ed è in grado di elaborare, nei periodi più intensi, oltre 3.700 operazioni al secondo in 160 differenti valute.

 

Visa carta di credito ed altro: tutti i servizi offerti

carte-di-credito-visa

L’offerta del circuito Visa è ricca di possibilità: carte di credito, carte prepagate personali, carte di credito per aziende ed enti pubblici e carte di debito (le V Pay).

Ai privati vengono destinate la carta di debito differito Visa Classic, che consente di spendere una certa somma mensilmente e di rimborsarla il mese seguente (a rate o in un’unica soluzione), la carta di debito europea V Pay, associata ad un conto corrente su cui vengono registrate le spese addebitate ed i prelievi di contante, e la carta prepagata Visa Electron non collegata ad un conto corrente (ricaricabile oppure usa e getta).

Ai più abbienti vengono riservate carte di credito Visa ‘di lusso’ come la gamma Premium (Visa Gold, Visa Platinum e Visa Infinite) mentre alle aziende sono dedicate soluzioni specifiche come Visa Company, Visa Corporate, Visa Business e Visa Purchasing.

Sono state inserite anche le carte Youth Card pensate, in particolare, per gli adolescenti.

 

Visa Classic, Gold e V Pay: le differenze

carta-di-credito-visa-gold

La più popolare e diffusa è, senza dubbio, la Visa Classic destinata al consumatore medio: permette di rateizzare i pagamenti, di prelevare contanti dal bancomat, di pagare presso i caselli autostradali e gli esercizi convenzionati.

La carta di credito Visa Gold ha un limite mensile ed un canone annuo maggiori rispetto alla Visa Classic: nel prezzo include servizi assicurativi per persone, auto, bagagli, furto o smarrimento di prodotti acquistati e contante prelevato.

Le Visa Electron, carte di credito-debito o prepagate, vengono utilizzate esclusivamente per transazioni elettroniche, con prelievo gratuito presso gli Atm e canone annuo ridotto.

Le V Pay si basano sulla sicurezza garantita dalla nuova tecnologia Chip&Pin.

 

visa-business

Le carte di credito Visa Business, Company, Corporate e Purchasing card, sono carte di credito Visa destinate ad imprenditori ed affaristi che prevedono servizi e condizioni vantaggiose.

Il circuito carta Visa offre assistenza personalizzata ai propri clienti e mette loro a disposizione numeri gratuiti dedicati per informazioni e supporto anche in caso di furto o smarrimento delle carte di pagamento.

 

 

Condizioni economiche Visa

costi-visa

Le condizioni economiche applicate per ogni carta vengono stabilite dalla banca o società emittente e dipendono dai servizi realmente offerti (assicurativi, assistenza, raccolta punti).

Il canone di gestione cresce proporzionalmente ai benefici aggiuntivi (come quelli ottenuti con le Gold card), ma alcune carte offrono le migliori condizioni a costi bassi come Flexia Gold (talvolta, pari a zero come Visa Oro di Ing Direct e Libra Gold).

 

Visa Europe e Carta Visa in Italia

visa-europe

In Europa, il circuito è presente col brand Visa Europe, associazione creata nel 2004, gestita e controllata da 4000 istituzioni finanziarie associate: grazie ad una licenza esclusiva ed irrevocabile, Visa Europe si è sganciata da Visa Inc. ottenendo la sua indipendenza dalla company mondiale.

Attraverso Visa Europe (creata per agevolare il mercato degli Stati UE ed attiva in 34 Paesi) vengono diffuse carte di credito Visa ma anche carte di debito, prepagate e carte aziendali.

Il 12,5% dei consumi europei viene pagato attraverso carte di credito Visa ed oltre il 70% su carte di debito Visa.

Il nostro Paese è il numero uno a livello europeo in termini di numero di Carte Visa prepagate e carte V Pay di debito. Sono circa 800 gli istituti bancari e finanziari che emettono carte Visa.

 

Numero carta di credito Visa

carta-di-credito-esempio

Tutte le carte di credito, tra cui anche quelle brandizzate Visa posseggono un numero che serve sia ad identificare univocamente il titolare sia per una questione di sicurezza del pagamento. La carta Visa standard ha un numero carta di credito composto da 16 cifre (come Mastercard), una data di scadenza, il nome ed il cognome del titolare, il CVC o card verification code, un codice di 3 cifre che si trova sul retro della scheda.
La prima cifra del numero della carta di credito indica il circuito di appartenenza e per Visa questa cifra è il numero 4. I successivi numeri si riferiscono alla banca del titolare e quindi dalla seconda cifra alla sesta abbiamo il codice BIN, dalla settima alla quindicesima abbiamo il numero di conto corrente del proprietario. L'ultima cifra viene denominata cifra di controllo e rappresenta un numero di verifica anti truffe e anti errori.

 

Blocco carta di credito Visa in caso di smarrimento o furto

come-bloccare-carta-di-credito-furto-smarrimento

Come per tutte le società emittenti di carte dicredito,anche la Visa fornisce un Numero Verde per bloccare la propria carta di credito in caso di smarrimento o furto. Il Numero Verde Visa per l'Italia è: 800 15 16 16.

All'estero questo numero verde non funziona, per tale motivo dovrete chiamare quest'altro numero: +39 02 3498 0020.

Il Numero Verde dagli Stati Uniti è: 1 800 473 6896.

Per l'assistenza Carte Individuali e Aziendali il numero da chiamare (a pagamento, dalle 8:00 alle 20:00 dal lunedì al venerdì) è 892 900.

Il Numero Verde riservato alle Carte Premium (Gold e Platinum) è 800 55 66 77.

 

Sistemi di sicurezza Visa

verified-by-visa

Visa è stato il primo circuito in assoluto ad aver adottato il sistema di sicurezza ‘sms alert’ attraverso cui l’utente riceve un messaggio di notifica sul cellulare per ogni acquisto effettuato tramite card.

Attualmente, sfrutta anche il sistema Verified by Visa che utilizza codici usa e getta per contrastare le frodi.

Grazie alla tecnologia Contactless basata su NFC (Near Field Communication) viene ulteriormente potenziata la sicurezza degli utenti.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest