• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come fare un bonifico con la carta di credito

 

come-fare-un-bonifico-con-carta-di-credito

La carta di credito è utile per diverse operazioni, ma non tutti sanno che è anche possibile fare un bonifico con carta di credito. In realtà si tratta di un'operazione che è molto semplice e al tempo stesso sicura, oltre che pratica perché funziona come un normale bonifico ma con la comodità di poterlo effettuare con pochi semplici passaggi.

 

 

Come si effettua un bonifico con carta di credito

bonifico-con-carta-di-credito

Il bonifico con carta di credito (VISA, Mastercard, American Express, ma anche Postepay) è un’operazione del tutto simile a quello che si fa normalmente ad uno sportello bancario oppure postale.

Da una parte c'è l'ordinante, ossia il soggetto che trasferisce una somma di denaro ad un destinatario, indicato come beneficiario. La differenza sostanziale rispetto ad un'operazione bancaria è che la cifra pagata per il bonifico invece di essere scalata dal conto verrà tolta dal plafond della carta di credito.

 

Quali dati servono?

dati-necessari-bonifico-carta-di-credito

Ma quali sono quindi le operazioni da seguire per fare un bonifico con carta di credito?

L'importante è che l'ordinante abbia chiari sia il numero della carta di credito che la sua scadenza, oltre ai propri dati anagrafici che vanno riportati esattamente come sono stati inseriti sulla carta di credito (soprattutto quando l'ordinante è un secondo e un terzo nome). Inoltre un ruolo essenziale lo recita il codice di sicurezza, normalmente riportato subito dopo il numero della carta e rappresentato da una cifra composta da tre numeri.

 

 

Tutte le operazioni per il bonifico con carta di credito

bonifico-carta-di-credito-online

Fare un bonifico con la carta di credito prevede vantaggi chiari da parte di chi effettua l'operazione ma rappresenta anche una garanzia per chi lo deve ricevere. Quello principale è, come nel caso del bonifico bancario, la tracciabilità dell'operazione perché anche in questo caso ogni bonifico è accompagnato da un CRO (sigla che sta per Codice Riferimento Operazione) che serve sia a chi effettua il pagamento per capire se è andato a buon fine, sia per chi lo deve ricevere per verificare quando sia stato effettuato ed eventualmente cosa non abbia funzionato.

Ma anche quando si tratta di bonifico tramite carta di credito esiste anche in questo caso il codice SWIFT. Si tratta di una serie di numeri che deve essere inserita nell’apposito spazio e che risulta obbligatoria qualora il bonifico venga effettuato su un conto corrente estero, in particolare di una nazione che non appartiene all’Unione Europea e quindi dell'area SEPA.

Un altro dei vantaggi quando si opera con un bonifico  tramite carta di credito è quello di poter effettuare l'operazione direttamente online, perché la maggioranza degli istituti di credito prevede sul portale della home banking un’area personale nella quale gestire il proprio denaro ed effettuare bonifici potendo così semplicemente controllare il proprio conto corrente.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest