• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Bonifico verso la Tunisia

 

Il bonifico internazionale è uno strumento utilizzato dal sistema interbancario per trasferire delle somme di denaro da un Paese all’altro. E ad oggi l’esecuzione di un trasferimento prevede una procedura piuttosto rapida e semplice, ma abbastanza dispendiosa. E il sistema più conosciuto per trasferire una cifra di denaro a livello internazionale è il sistema bancario internazionale ed europeo, che tramite un codice identificativo consente di effettuare pagamenti  in tutto il mondo. Ma tale modalità è davvero così conveniente? Anche per chi deve fare un bonifico in Tunisia?

 

La preoccupazione principali di chi ha necessità di trasferire del denaro è legata al costo delle commissioni che si dovranno corrispondere alla banca, ecco perché molti sono i dubbi riguardi i bonifici dall'Italia in Tunisia. Per fortuna è possibile utilizzare servizi alternativi, sicuri, affidabili, veloci e soprattutto super economici come Transferwise o Azimo, piattaforme di cui parleremo più avanti.

Ma prima di capire come poter effettuare un bonifico verso la Tunisia è bene chiarire cos’è un bonifico SEPA e bonifico non SEPA.

 

 

Cosa serve per inviare un bonifico in Tunisia?

bonifico-tunisia

Chi ha necessità di trasferire del denaro tramite bonifico bancario in Tunisia dovrà necessariamente sapere che la Tunisia non appartiene ai 36 Paesi della SEPA, acronimo di Single Euro Payments Area e proprio per questo motivo occorre rispettare delle regole precise per riuscire a garantire l’invio di un bonifico in Tunisia.

Tramite accordi internazionali e dalla creazione dell’area SEPA sono state definite delle regole da seguire per le procedure di pagamento tramite bonifici, ma solo delle zone aderenti. In questo modo è stato possibile uniformare una piattaforma in grado di equalizzare sia i tempi che i costi per il trasferimento del denaro.

Per riuscire ad effettuare un bonifico in Tunisia è necessario rivolgersi alla propria banca recandosi in filiale (bonifico allo sportello), o tramite home banking, opzione disponibile solamente in alcuni istituti di credito, per riuscire ad effettuare un bonifico bancario estero.

Per poter effettuare il versamento di denaro in Tunisia occorrerà indicare il nome del beneficiario, il numero di conto e il codice SWIFT. Il passaggio del denaro avverrà tramite un sistema di telecomunicazioni, quasi come una comunicazione tra due banche in cui una è il mittente e l’altra il destinatario.

SWIFT e SEPA sono entrambi i codici utilizzati per i trasferimenti di denaro  extra continentali per il primo, e bonifici europei per il secondo.

L’acronimo SWIFT si riferisce a Society of Worldwide Interbank Financial Telecommunication, che indica un vero e proprio network di telecomunicazione tra gli istituti bancari che vi aderiscono. A tale sistema di scambio aderiscono più di 10.000 banche in ben oltre 200 Paesi del mondo.

Mentre con la sigla SEPA si indica Single euro payments area, in questo caso l’area di scambio è più coesa in quanto soggetta a regolamentazione approvata dall’Unione Europea e dai diversi Stati coinvolti in tale area, e tutti i Paesi facente parte non possono sottrarsi a tali norme.

Tale regolamentazione è stata ottenuta per equiparare i bonifici europei a quelli nazionali sia in termini di costi che in tempi di esecuzione della transazione. Mentre i bonifici SEPA presentano costi uguali ai bonifici nazionali, per i bonifici non SEPA che devono necessariamente usufruire del codice SWIFT i costi sono decisamente più elevati.

Solitamente per i bonifici esteri SWIFT le banche italiane applicano delle commissioni variabili in base all’importo da trasferire, delle commissioni fisse che a seconda della banca si aggirano a 10 o 20 euro, oltre alla maggiorazione tasso di cambio in aggiunta dalla banca alla conversione valuta.

 

Quanto costa un bonifico in Tunisia?

bonifico-da-italia-a-tunisia

Un aspetto che scoraggia chi vuole trasferire del denaro tramite bonifico è il costo legato alle commissioni, ed essendo la Tunisia uno dei Paesi non appartenenti all’area SEPA i costi da dover affrontare risultano decisamente esosi.

I bonifici in Tunisia tramite codice SWIFT prevedono il versamento di diverse commissioni sia fisse, che variabili a seconda dell’importo inviato. Ma soprattutto ad incidere pesantemente nel costo del bonifico sono le commissioni della maggiorazione del tasso di cambio, ovvero il trasferimento sarà sottoposto ad una tariffa per la conversione valuta da Euro a Dinaro tunisino, in quanto al tasso di cambio all’ingrosso la banca aggiungerà una maggiorazione in percentuale.

Spesso i costi di un bonifico in Tunisia non saranno esclusivamente a carico dell’ordinante del bonifico (dipende dalla banca), ma anche del beneficiario, costi che variano a seconda dell’istituto di credito presso il quale abbiamo aperto il conto corrente bancario.

 

Tempi di accredito di un bonifico in Tunisia

come-inviare-soldi-in-tunisia

Sicuramente rispetto al passato i tempi di attesa per l’accredito di un bonifico estero si sono decisamente accorciati e lo stesso per i tempi di accredito per un bonifico verso la Tunisia.

Per tutti i trasferimenti di denaro tra i vari Paesi le banche si servono di sistemi sicuri di telecomunicazione, suddetti però all’orario cut- off, ovvero l’ora di chiusura e contabilizzazione. Trascorsa la quale i bonifici saranno poi eseguiti il giorno lavorativo successivo, quindi tenuto conto di tale sistema ed in base alla ricezione del bonifico dalla banca, la transazione viene eseguita in un tempo che varia generalmente da 2 ad un massimo 4, 5 giorni lavorativi.

 

 

Transferwise e Azimo: Metodi alternativi per trasferire il denaro all’estero risparmiando

azimo-transferwise-inviare-denaro-in-tunisia

Il money transfer è un metodo alternativo per inviare o ricevere denaro da tutto il mondo. Diffusi ormai da alcuni anni in tutto il mondo, hanno sviluppato una rete globale in alternativa alle banche, che consentirebbero ai clienti di usufruire di una drastica riduzione delle spese. Tali servizi non si servono di intermediari dato che  non includono gli istituti di credito, ma si occupano autonomamente del trasferimento del denaro.

I servizi di money transfer operano esclusivamente in Paesi dove è presente la loro rete di conti, ed è proprio questo aspetto a consentire un maggiore risparmio al cliente. Dato che gli importi richiesti dall’ordinante partono direttamente da un conto corrente operativo nel Paese di destinazione, per non incorrere in elevate commissioni bancarie.

Transferwise è una multinazionale britannica fondata nel 2011, diventa ad oggi uno dei più importanti money transfer del panorama mondiale. Tramite il servizio offerto il cliente è in grado di inviare  denaro all’estero ottenendo un notevole risparmio economico sulle commissioni rispetto a quanto applicato solitamente dalle banche per i bonifici esteri, fino a 8 volte meno.

 

ATTENZIONE: al momento Transferwise non supporta il trasferimento di denaro in Tunisia, pertanto vi consigliamo di utilizzare Azimo!

 

Tutte le transazioni internazionali effettuate tramite il sistema attuato da Transferwise sono assolutamente sicure e trasparenti, inoltre risultano essere piuttosto convenienti dato che Transferwise applica sempre il tasso medio di mercato oltre ad una piccola commissione, che dipenderà necessariamente dal Paese di destinazione del bonifico, dalla  cifra che si dovrà inviare, e dal metodo di pagamento scelto dal cliente in fase di invio del denaro.

Il risparmio ottenuto da chi sceglie di inviare del denaro all’estero tramite servizio come Transferwise risulta essere 8 volte inferiore rispetto a quanto corrisposto in una qualsiasi banca italiana.

I tempi di accredito del bonifico al beneficiario almeno per il 90% dei casi avviene in un solo giorno, a seconda di quando la banca riceve il pagamento. Utilizzare sistemi come Transferwise è realmente semplice, ed intuitivo basta registrarsi al sito, o scaricare l’app su dispositivo mobile per usufruire del sistema di money transfer.

Per effettuare un bonifico estero con Transferwise basta inviare il pagamento con valuta in euro con carta di credito, debito o anche semplicemente accedendo al proprio online banking. In questo modo sarà possibile conoscere il tasso di cambio reale relativo al trasferimento del denaro, e portare a termine così la transazione.

Il beneficiario dovrà semplicemente accedere al suo conto corrente bancario per trovare l’accredito del bonifico nella propria valuta. Sicuramente una strategia semplice, veloce e sicura per riuscire a trasferire del denaro sfuggendo ai costi elevati previsti dalle banche in Italia.

E' possibile fare stesso discorso utilizzando un'altra piattaforma di money transfer, altrettanto efficiente, veloce, sicura ed economica, stiamo parlando di Azimo, una delle reti di trasferimento denaro più grande al mondo.

Come risparmiare fino al 90% sulle commissioni del bonifico estero

transferwise-widget-cambio

Cliccando sul banner vai direttamente su Transferwise, qui leggi la recensione.

 

azimo-recensione-guida

Cliccando sul banner vai direttamente su Azimo, qui leggi la recensione.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest