• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Gestione aziendale, consigli per gestire al meglio una piccola impresa

 

economia-aziendale

L'imprenditore di ogni tipo di azienda, grande o piccola, è sempre preoccupato per una cosa: portare denaro nella sua attività. Una corretta gestione finanziaria è fondamentale per sopravvivere ad un'economia volatile e alla concorrenza del settore.

Per avviare piccole imprese, in particolare, avrete bisogno di prestare attenzione alle decisioni finanziarie fin dall'inizio. Ci vuole più solo di “una buona idea” per eseguire un business.

 

 

La corsa al profitto

Ogni azienda ha bisogno di una struttura finanziaria che generi un profitto che sia in grado di rimanere credibile. Gli imprenditori hanno bisogno infatti, di essere dotati di buone capacità di gestione del denaro, per trasformare la loro avventura in una storia di successo.

Non tutti i proprietari di imprese, tuttavia, sono abili a gestire le finanze. Ma questo non significa che ogni speranza è perduta. E' possibile seguire una serie di consigli per imparare a gestire bene una piccola impresa.

 

Educa te stesso, impara tutto sul tuo ruolo

Una delle prime cose che si dovrebbe fare, è educare te stesso sui vari aspetti della finanza. Per i principianti, il primo passo è imparare a leggere bilanci (se non si ha idea di come fare): questa è una certificazione importante che vi permette di vedere tutto il denaro che transita nella società. In primis, si leggerà da dove ha avuto origine il guadagno, in quante mani ed in quanti settori è passato, e dove si trova.

I bilanci contengono quattro dettagli essenziali: ovvero, il rendiconto finanziario, conto economico, stato patrimoniale, e prospetto del patrimonio netto. Il rendiconto finanziario analizza le attività di esercizio, degli investimenti e il deflusso finanziario. Il bilancio fornisce informazioni relative alle attività, le passività della società e il patrimonio netto. Il conto economico riflette il reddito guadagnato entro un determinato periodo di tempo. Il patrimonio netto rappresenta l'importo con cui l'azienda è finanziata attraverso azioni ordinarie, o privilegiate.

 

Finanze personali e aziendali separate

gestione-aziendale

Anche se state iniziando a gestire una piccola impresa, è sempre bene tenere le vostre finanze personali e aziendali separate. Ciò comporta di tenere sempre per la vostra azienda una carta di credito aziendale, in cui devono essere coordinate le spese e in cui bisogna mettere ogni genere di extra da pagare per l'azienda. Questo dovrebbe aiutare a tenere traccia delle spese ed a mantenere il controllo.

Potrete anche fare aprire un conto di risparmio dedicato per la vostra attività, in cui è possibile trasferire una certa somma di denaro ad ogni pagamento che si riceve e gradualmente, costruire un considerevole corpus. È possibile utilizzare questo denaro per pagare le tasse.

 

 

Monitorare e misurare prestazioni

E' fondamentale che voi, come un imprenditore, teniate sotto controllo il movimento del denaro, soprattutto quando grandi quantità sono coinvolte. Continuate a guardare la performance finanziaria della vostra azienda, rispetto al bilancio del passato, per proiettare le entrate future, le spese e il flusso di cassa. Essere consapevoli di questi aspetti vi aiuterà a prendere decisioni informate per il vostro business nel futuro.

 

Assumere un aiuto professionale

Tutti hanno bisogno di aiuto, in particolare, ne ha bisogno un imprenditore in erba interessato a fare un enorme successo con la sua, seppur ancora piccola impresa.

A volte, si paga proprio per avvalersi dei servizi di un esperto, anche se è su una base part-time. Essi possono aiutare a determinare dove il vostro business è, dove sta andando e analizzerà insieme a voi  dati. Assicurati di assumere una persona di fiducia, però. Che si tratti di pianificazione fiscale per il prossimo esercizio, o il pagamento per l'anno in corso, la loro esperienza vi aiuterà sia a non essere sotto stress, che anche ad avere dei preziosi consigli.

 

Tagliare i costi di gestione

E' importante che gli imprenditori restino "avari", per mantenere le loro spese sotto controllo senza ostacolare la soddisfazione del cliente. Questo, in particolare, vale per le piccole imprese.

Ogni azienda subisce due tipi di costi: fissi e variabili. Mentre i costi fissi sono a carico indipendentemente dal fatto che il vostro business è fare soldi o no, v'è spazio per un risparmio nei costi variabili.

Ad esempio, invece di acquistare software costosi di marca, si potrebbe lavorare con, dei cloud-based, software open-source (come Linux, Open Office), che è una scelta altrettanto buona. Condurre chiamate gratis online, video conferenze invece di viaggiare a grandi distanze. Si potrebbe anche provare a fare un baratto dei vostri servizi con altri professionisti e ridurre i costi. Un'altra maniera per risparmiare sulle spese del commercialista o di gestione del database è per esempio affidarsi a software online di fatturazione e gestione dati. Con tali software l'imprenditore o il dipendente istruito a dovere sul funzionamento del programma potrà gestire facilmente: fatture in cloud, creare velocemente preventivi, DDT e fatture accompagnatorie, ricevute fiscali, monitorare il flusso di cassa in entrata ed in uscita, impostare promemoria per gli F24 e molto altro.

 

Cerca dei finanziamenti

economia-gestione-aziendale

Dall'Unione Europea, arrivano numerose opportunità di finanziamento soprattutto per le piccole aziende, che possono diventare come una manna dal cielo per gli imprenditori che hanno deciso di intraprendere la strada delle attività in proprio, e di farlo però, nonostante le difficoltà che si possono avere all'inizio per una piccola impresa.

 

Conclusioni

Mentre possiedi e gestisci il tuo business, può essere emozionante, ma può anche essere snervante, soprattutto quando si tratta di gestire le finanze in modo redditizio. Non lasciare che il tuo business soffra a causa della cattiva gestione del denaro. Tieni sempre la mente lucida e con la mente libera sarai in grado di dare alla tua impresa un futuro luminoso.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest