• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Come fare un bonifico in Francia

 

bonifico-in-francia

Un codice identificativo che inizia con la sigla FR e complessivamente 27 cifre. E' tutto quello che serve per fare un bonifico verso la Francia, Paese che come molti altri dell'Unione Europea fa parte dell'area SEPA e quindi garantisce tempi rapidi nell'accreditamento delle cifre (al massimo due giorni lavorativi da quando la disposizione sarà stata disposta) e soprattutto la certezza di far andare a buon fine l'operazione sena sorprese.

 

 

Quanto costa un bonifico dall'Italia verso la Francia?

Contrariamente a quello che può avvenire per altri Paesi europei, fare un bonifico bancario verso la Francia presenta per il cliente italiano spese relativamente basse anche allo sportello. Se poi, come nel caso di BNL-BNP Paribas, c'è il vantaggio di avere un colosso bancario francese che ha la maggioranza di un istituto italiano, il prezzo cala ancora arrivando al massimo a 3,50 euro allo sportello mentre sarà pari ad 1 solo se effettuato online. In media comunque la spesa non è superiore ai 7 euro se effettuata allo sportello e ai 3,50 euro con l'home banking.

 

Banca Sella, risparmio assoluto

C'è poi chi sfrutta al meglio le opportunità garantite dai social per offrire un servizio in più ai clienti e farli risparmiare. E' Banca Sella che da quest'anno ha inaugurato la possibilità di effettuare bonifici online attraverso il suo sito WebSella.it sfruttando il canale Facebook. Sarà sufficiente  avere i codici Internet Banking del cliente e accedere all’App HomeBanking su Facebook. Non sono previsti costi aggiuntivi e si potrà ottenere l’invio di bonifici tra due amici o conoscenti sul social creato da Mark Zuckerberg che possiedono un codice Iban, anche se sono clienti di banche diverse.

 

 

Consigli per non sbagliare

Se ci si reca ad uno sportello bancario, sarà l'operatore ad occuparsi direttamente della pratica anche se ovviamente dovrà essere corredata dall'Iban corretto del destinatario. Se invece si fa ricorso all'home banking, da molti ritenuto più pratico (e anche maggiormente conveniente) anche per la Francia è pratico utilizzare l'Allineamento Elettronico dei codici Iban e consultare in rete i link che consentono di verificare con sicurezza i codici esatti del destinatario del bonifico in modo da non incorrere in errori.