• bonifico

    Bonifico

    Bonifico: Informazioni sul bonifico bancario, postale, internazionale, online

Stato WA WhatsApp: cos'è e come vederlo in anonimo

 

Cos'è lo stato WA Whatsapp? come funziona? come vedere lo stato Whatsapp degli amici in anonimo senza farsi vedere? come faccio a sapere chi vede il mio stato e quante volte? Con questo articolo guida cerchiamo di dare una risposta a tutte queste domande.

 

Whatsapp rappresenta l’applicazione di messaggistica più utilizzata in tutto il mondo. La sua praticità e la sua semplicità, nonché le sue varie funzioni, gli hanno permesso di diventare la prediletta degli utenti che intendono rimanere connessi h24 con amici e parenti anche a migliaia di km di distanza.

 

 

Stato WA Whatsapp: cos'è

stato-wa

È ormai qualche anno che nelle opzioni accessorie di Whatsapp è stato aggiunto lo Stato, sulla falsariga delle storie di Instagram o di Facebook. Sullo stato si possono caricare immagini, gif, video (di lunghezza massima 30 secondi) e foto, nonché messaggi di testo (che si aggiungono premendo sul pulsante T collocato nella sezione il mio stato direttamente nell'app).

Ogni contenuto pubblicato ha una durata di 24 ore, dopodiché scompare (a meno che non sia tu a rimuovere il tuo stato, o provvedi di nuovo a ricaricare la stessa foto). Il funzionamento è quindi proprio simile alle classiche storie Instagram, tanto da denominare lo stato Whatsapp senza sbagliare come le storie Whatsapp. Con questa nuova funzionalità si avrà un maggior consumo di dati e giga, pertanto se si hanno pochi giga a disposizione su cell consigliamo di visionare le storie Whatsapp sotto linea ADSL o fibra.

Andiamo a vedere più precisamente come funziona lo Stato WA Whatsapp, nonché come fare per vedere gli stati Whatsapp in modalità anonima senza che i tuoi contatti lo sappiano.

 

Chi può vedere il mio stato di Whatsapp?

stato-whatsapp-storie

In generale lo stato di Whatsapp può essere visibile a tutti i contatti della tua rubrica. Quando decidi di pubblicare un contenuto basta semplicemente andare sulla voce “Stato” dall'app e cliccare sull’icona della macchina fotografica (sia per scattare la foto al momento, sia per accedere alla tua galleria e caricare quello che intendi condividere con i tuoi amici). Una volta effettuato il caricamento, il contenuto sarà visibile per un lasso di tempo di 24 ore.

Dopo aver pubblicato lo stato Whatsapp, per sapere chi dei tuoi contatti ha visualizzato il tuo contenuto, basta fare tap sulla voce Stato, e poi su “Il mio Stato”. A questo punto si visualizza una schermata con un indice numerico, che segnala quante visualizzazioni lo stato ha ricevuto dai contatti presenti in rubrica.

Premendo ancora sul numero delle visualizzazioni, comparirà la lista con i nomi degli utenti che hanno visualizzato lo stato.

Sempre dalla stessa schermata puoi eliminare lo stato Whatsapp: su Android occorre premere il tasto con l’icona del cestino e poi Elimina; su iPhone iOS bisogna premere il tasto Modifica, mettere il segno di spunta e poi premere Elimina.

Se vuoi evitare di condividere i tuoi stati con determinati utenti, o se vuoi condividere solo con una o più persone, puoi modificare le impostazioni di condivisione dalle impostazioni.

Accedendo alla sezione della privacy, e premendo su Stato, puoi selezionare se condividere con “I miei contatti” con “Tutti tranne…” o con “Condividi solo con...”.

Con la voce i miei contatti condividi con tutta la tua rubrica i contenuti che pubblichi. Con la voce tutti tranne si selezionano i nomi dei contatti che vuoi escludere dalla condivisione. Mentre digitando su “Condividi solo con” digiti i nomi delle persone a cui vuoi permettere l’accesso al tuo stato.

Sebbene lo stato di Whatsapp possa essere pubblicato solo attraverso uno smartphone, può comunque essere visto anche nel client desktop su MacOS e pc o attraverso la versione web del programma Whatsapp PC desktop.

 

 

Come modificare le foto dello Stato di Whatsapp

Prima di dare il via libero alla pubblicazione, puoi sbizzarrirti a modificare e personalizzare le tue foto, sottolineando, disegnando o aggiungendo emoticon.

Sticker ed emoji si possono aggiungere anche ai video, per renderli più carini e divertenti. Una volta pubblicato, il contenuto multimediale che finisce nello Stato non può essere più modificato a meno che non lo elimini e non ne inserisci uno nuovo.

 

Non hai gli stati WA? Fai subito l'aggiornamento di Whatsapp

Accedere alla funzione degli stati di Whatsapp è davvero molto semplice nonché divertente. Ovviamente devi costantemente aggiornare la tua applicazione. Se hai infatti una versione datata di WA potresti non avere la possibilità di pubblicare contenuti multimediali.

Perciò, onde evitare di perderti possibili novità proposte dall’azienda produttrice dell’applicazione, dovresti controllare sullo store (Play store in Android e App Store negli iPhone) se compare la voce “AGGIORNA”. Qualora ci sia, ti consigliamo di effettuare il download degli aggiornamenti per poter beneficiare delle novità introdotte nell'app di messaggistica.

 

 

Come visualizzare in anonimo lo Stato Whatsapp

come-vedere-stato-whatsapp-in-anonimo

In molti guardano lo Stato di Whatsapp dei propri contatti sempre con molta remora, perché non vogliono far credere alla persona interessata di essere ficcanaso. Ci si domanda spesso quindi se è possibile curiosare tra gli stati dei tuoi amici, senza però lasciar traccia della tua visita, quindi vedere lo stato Whatsapp in anonimo.

La risposta è positiva, SI!: è possibile guardare indisturbati i contenuti condivisi dai tuoi contatti senza che questi ultimi se ne accorgano.

È possibile raggiungere l’obiettivo che ti sei prefissato utilizzando un semplice trucchetto che, cosa più importante, non necessita di alcun intervento o modifica particolare all’app di messaggistica.

Quello che devi fare è “giocare” con le impostazioni della privacy Whatsapp direttamente dall’applicazione e disattivare la voce sulla conferma di lettura (quella che cioè ti permette di visualizzare la “spunta blu” al momento della lettura dei messaggi da parte del destinatario).

Prima però di vedere nel dettaglio come cambiare le impostazioni sia su Android che su Apple, è importante sapere una cosa: se cambi le impostazioni circa le conferme di lettura, non ti comparirà più la spunta blu, quindi non saprai se i destinatari dei tuoi msg abbiano o meno letto quanto gli hai scritto.

Inoltre valendo la regola per la quale disattivando le conferme di lettura nessuno saprà che visualizzi i suoi stati, per la proprietà transitiva neanche tu potrai mai sapere chi dei tuoi contatti ha visualizzato il tuo stato.

 

Come guardare gli stati Whatsapp in modalità anonimo su Android

Cominciamo ad analizzare la procedura per modificare le impostazioni da un telefono con sistema operativo Android. Innanzitutto avvia l’applicazione di Whatsapp. Accedi alla schermata che contiene tutte le chat attive, e clicca sul pulsante con i tre puntini che sitrova in alto a destra (quello accanto alla lente d’ingrandimento, per essere più chiari). Da qui, digitar0te sulla voce Impostazioni e proseguire, prima toccando la voce Account, poi sulla voce Privacy. Dalla finestra che si apre, rimuovi il segno di spunta dalla casella collocata accanto alla voce Conferme di lettura. Fatto ciò non c’è altro da aggiungere: da qui in poi potrai visionare i contenuti multimediali pubblicati dai tuoi contatti senza essere visto. Di contro, come ti abbiamo già spiegato, non avrai più modo di sapere chi ha letto i tuoi stati e, allo stesso tempo, non ti compariranno più le spunte blu.

Se vuoi visualizzare un solo stato in questa modalità per così dire anonima e poi tornare alla normalità, ti basterà procedere al contrario e rispuntare la casella della conferma di lettura.

Tuttavia ricorda che se dopo aver visto quello stato di tuo interesse, accedi di nuovo alle Impostazioni, dunque Account e poi Privacy e rimetti le cose al loro posto, il tuo nome comparirà nella lista degli utenti che hanno visualizzato lo stato della persona di cui hai visualizzato il profilo.

 

 

Come vedere gli stati su WhatsApp senza essere visti su iOS iPhone e iPad

whatsapp-stato-iphone

Quanto visto per uno smartphone Android si può applicare anche per uno smartphone Apple. I passaggi sono pressappoco gli stessi, in quanto dovrai disattivare anche in questo caso la visualizzazione delle spunte blu.

Ricordiamo che la modifica ha effetto immediato e porta con sé, come effetto collaterale, l’impossibilità di sapere chi ha letto i tuoi messaggi e/o visto i tuoi stati.

Per fare il change, avvia l’applicazione dal menu del tuo smartphone, e clicca sulla voce Impostazioni che trovi nell’angolo in basso a destro. A questo punto tocca le voci Account e Privacy per accedere alla sezione concernente le conferme di lettura. In questo frangente non devi fare altro che cercare nelle varie voci quella delle Conferme di lettura e spostare la relativa levetta su OFF.

Così facendo avrai ottenuto ciò che desideravi e la modifica avrà effetto immediato. Se vuoi tornare alla normalità dopo aver visualizzato i contenuti dei contatti di tuo interesse, non devi fare altro che ripetere tutta la procedura e riportare la levetta Conferme di lettura in posizione ON.

Purtroppo se fai questo passaggio prima che lo stato dell’altra persona scada, consentirà a chi è dall’altra parte di sapere che hai visualizzato i suoi stati (anche se avevi le conferme di lettura disattivate).

 

 

Vedere gli stati su WhatsApp in modalità anonima da PC computer desktop fisso

È possibile vedere gli stati su WhatsApp senza essere visti su computer? Da questo punto di vista, se ti piace utilizzare la versione web dell’applicazione di messaggistica (Whatsapp Web),  devi sapere che essa ha moltissime limitazioni.

Attualmente, sebbene Whatsapp si aggiorni di continuo, non è prevista la possibilità di visualizzare in modalità anonima gli stati utilizzando il PC.

Dalla videata desktop non si può infatti accedere alle impostazioni sulla privacy del proprio account, pertanto non risulta possibile disattivare le conferme di lettura utilizzando questo mezzo di comunicazione.

Tuttavia tieni presente che tutte le modifiche che effettui dal cellulare si ripercuotono anche sulla versione web.

Questo vuol dire che se i passaggi visti poco fa li effettui dal tuo Android o dal tuo Iphone, una volta che ti sarai collegato a WhatsApp Web, la modalità anonima sarà ugualmente valida.

Insomma il solo passaggio ulteriore che dovrai fare per beneficiare di questa modalità incognita da PC è modificare le impostazioni di privacy prima dal cellulare. Un buon compromesso per continuare a curiosare tra le pubblicazioni dei tuoi contatti senza che questi se ne accorgano.

Come risparmiare fino al 90% sulle commissioni del bonifico estero

transferwise-widget-cambio

Cliccando sul banner vai direttamente su Wise (ex Transferwise), qui leggi la recensione.

Qui invece puoi leggere le nostre opinioni su sicurezza e affidabilità del servizio.

 

azimo-recensione-guida

Cliccando sul banner vai direttamente su Azimo, qui leggi la recensione.

FacebookTwitterDiggStumbleuponGoogle BookmarksLinkedinPinterest